Un enorme asteroide passerà vicino la terra il primo di settembre

Uno dei più grandi asteroidi che si siano mai avvicinati al Pianeta Terra

Se l’eclissi solare di Lunedì sarà un avvenimento interessante per tutti gli appassionati di astronomia, due settimane più tardi ci sarà un altro raro avvenimento.

Un enorme asteroide denominato Firenze passerà ad una distanza dalla terra di circa 4,5 milioni di miglia (7 milioni di chilometri, circa 18 distanze Terra-Luna). Lo ha annunciato la NASA jet Propulsion Laboratory attraverso un comunicato stampa, giovedì scorso.

Firenze è il più grande asteroide che sia mai passato vicino la Terra, da quando la NASA ha iniziato a seguire gli asteroidi e la loro distanza dal pianeta. Questo particolare asteroide lo potremo rivedere solo nel 2500. Dalle misurazioni effettuate dal Spitzer Space Telescope della NASA e dalla missione NEOWISE indicano che potrebbe essere di circa 4,4 chilometri.

Loading...

Purtroppo, non sarà visibile a occhio nudo. Ma con l’uso di un telescopio, gli appassionati potranno vedere l’asteroide Firenze, vicino alle costellazioni Piscis Austrinus, Capricornus, Aquarius e Delphinus.

Il Guardian giovedì scorso, citando l’Agenzia Spaziale Europea, ha informato che un altro asteroide più piccolo il 2012 TC4, passerà vicino alla Terra il 12 ottobre e sarà visibile.

Nessun pericolo per il nostro Pianeta Terra

Detlef Koschny del team di ricerca di oggetti vicino al Pianeta Terra, ESA a Agence France-Presse ha dichiarato “Sappiamo per certo che non esiste alcuna possibilità per questo asteroide di colpire la Terra. Non c’è alcun pericolo ” 

Entrambi gli asteroidi contribuiranno a nuovi studi da parte della NASA e dell’ESA sul monitoraggio, e su eventuali modi e metodi in caso di minacce potenziali di collisione in futuro.

Si prevede che l’asteroide Firenze servirà come studio delle osservazioni radar a terra. La radiazione di radar è prevista presso il radar Solarstone Solar System della NASA in California e presso l’Osservatorio Arecibo della National Science Foundation di Puerto Rico. Le immagini radar mostreranno la dimensione reale di Firenze e potrebbero anche rivelare dettagli sulla sua superficie fino a 10 metri circa.

L’asteroide Firenze è stato scoperto dal Bus di Schelte “Bobby” dall’Osservatorio primaverile di Siding in Australia nel marzo 1981. È stato scelto il suo nome in onore di Florence Nightingale (1820-1910), fondatore dell’infermeria moderna. Il passaggio di Firenze sarà il più vicino dal 1890 e il prossimo più ravvicinato sarà dopo il 2500.