A lezione di Galateo: a Milano i corsi dell’Accademia italiana di Galateo

Milano, si torna a lezione di buone maniere. Ripartono i corsi dell’Accademia del Galateo, dalle relazioni interpersonali alla sfera professionale

Un 2024 all’insegna delle buone maniere. Ripartono online e in presenza a Milano (ma anche a Roma e Torino) i corsi dell’Accademia Italiana del Galateo diretta da Samuele Briatore, esperto, ricercatore e docente universitario. E proprio Milano festeggia nel 2024 il suo decimo anno come sede per le lezioni di Galateo. “Naturalmente – spiega Briatore – da 14 anni a questa parte abbiamo cambiato molte cose perché la prima regola del Galateo è che deve adattarsi al tempo che passa”.

Il galateo come strumento di una società in trasformazione

Non solo tavola, ma anche intonazione della voce, arte della conversazionepercezione di sé nello spazio, e grande spazio alle relazioni interpersonali in una società in cambiamento, nei nuovi corsi dell’Accademia. Saranno 10 le lezioni da 90 minuti dedicate ad approfondire e interpretare il vasto mondo delle buone maniere. “Sempre di più il Galateo è inteso come strumento per entrare in contatto con il prossimo nel giusto modo, con la corretta sensibilità, uno strumento sempre più importante anche in campo professionale” dice Briatore, oltre 20 anni di esperienza nel campo dell’etichetta e del saper vivere e autore del volume best seller “Le regole delle buone maniere”.

- Advertisement -

Le buone maniere nel mondo del lavoro e per i ragazzi

Chi pensa che il galateo sia un’arte desueta si sbaglia” commenta Briatore e il successo dei corsi, giunti alla loro 14ª edizione, lo testimonia. Negli anni è cambiato anche il profilo degli studenti, fra chi si iscrive donne e uomini partecipano in egual misura: “Oggi – racconta Briatore – non c’è una distinzione di genere, anzi sono sempre di più gli uomini che vogliono conoscere le basi per stare in società ed essere capaci poi di applicarle nei contesti lavorativi”. Nuove figure professionali, scatti di carriera e effetti sulla retribuzione, infatti,  sono solo alcune delle conseguenze che un’adeguata conoscenza del galateo può avere sulla sfera professionale.

Ma non è tutto. L’Accademia ha lanciato i corsi per ragazzi che aiutano i giovani a destreggiarsi e difendersi in un mondo sempre più digitale. Hate speech, cyber bullismo, revenge porn: è possibile proteggersi anche con le buone maniere. I corsi per i più giovani a cura di Shuba Rabolli, vicepresidente dell’Accademia, e autrice del volume “Galateo per teenager”. 

- Advertisement -

Per iscriversi ai corsi, consultare i programmi e ricevere tutte le informazioni https://www.accademiaitalianagalateo.it/corsi/. Per iscriversi c’è tempo fino al 20 gennaio