Bonus INPS per i lavoratori: a chi spetta

L'INPS accrediterà i bonus da 200 € e 150 € tra la fine di febbraio e i primi di marzo.

Arriva il bonus INPS per i lavoratori che non hanno ancora ricevuto i 200 e i 150 €. Vediamo a chi spetta l’accredito.

Bonus INPS per i lavoratori: a chi spetta l’accredito?

Buone notizie per i lavoratori che aspettavano i pagamenti dei bonus da 150 e da 200 euro da parte dell’INPS. Il governo italiano aveva già approvato i bonus lo scorso anno e i lavoratori che ne hanno diritto se li vedranno recapitare sul conto bancario già durante le prime settimane di marzo. Attenzione però ad assicurarsi di rientrare nelle categorie lavorative aventi diritto. Le categorie destinatarie sono: lavoratori autonomi senza partita IVA; professionisti senza partita IVA; collaboratori non iscritti alla Gestione Separata INPS; dottorandi di ricerca non iscritti alla Gestione Separata INPS e assegnisti non iscritti alla Gestione Separata INPS.

- Advertisement -

L’accredito tra febbraio e marzo

L’INPS controllerà il reddito di ciascun lavoratore richiedente. Coloro con un reddito non superiore ai 35.000 euro riceveranno il bonus da 200 euro. Potranno ricevere anche il bonus aggiuntivo da 150 € i lavoratori che rientrano in un reddito inferiore ai 20.000 euro. Il tempo per presentare le domande è nella stragrande maggioranza dei casi terminato. Una volta accertati i requisiti, l’INPS pagherà i bonus tra la fine di febbraio e l’inizio di marzo.