Caccia russo abbattuto. Tensione con la Turchia

cacciaSale la tensione tra la Russia e la Turchia. Un caccia SU 24 russo, impegnato nei raid contro l’Isis è stato abbattuto quest’oggi al confine con la Siria. Secondo le autorità turche, il caccia avrebbe violato lo spazio aereo turco e l’ordine di abbattimento sarebbe partito dal primo ministro Ahmet Davutoglu. Il Ministero della Difesa russo ha smentito categoricamente che il caccia abbia violato lo spazio aereo turco.

Il jet è precipitato nella zona di Yamadi, a nord della provincia di Latakia in Siria. I due piloti d’equipaggio sono riusciti a paracadutarsi ma secondo fonti della televisione turca un pilota sarebbe stato catturato dalle milizie turcomanne che infestano la zona. Su internet è stato pubblicato un video del possibile ritrovamento di uno dei piloti da parte di un gruppo di ribelli siriani.

 

Loading...