Cosa sappiamo sul tunnel segreto trovato in una delle più antiche Piramidi di Giza?

Cosa nasconde il tunnel segreto?

Nel 2016, i ricercatori trovarono una stanza nascosta nel blocco chevron sul lato nord della piramide di Cheope. Un anno dopo la squadra trovò la stessa stanza anche dall’altra parte. In un articolo recente pubblicato su Nature Communications, due ricercatori indipendenti hanno scritto di aver mappato con successo un intero corridoio segreto nella piramide. Zahi Hawass, ex capo del Ministero delle Antichità egiziano, ha definito la scoperta come la più importante del 21° secolo. Giovedì, ha detto ai giornalisti “c’è la possibilità che il tunnel stia proteggendo qualcosa. Secondo me, sta proteggendo l’attuale camera funeraria del re Khufu”.

Il corridoio nascosto

Un corridoio nascosto e incompiuto è stato scoperto nella Grande Piramide di Giza, durante la ricerca del progetto Scan Pyramids. Probabilmente è stato creato per ridistribuire il peso della piramide.

- Advertisement -

Per lo studio è stato utilizzato un metodo di imaging che utilizza una sintesi e radiazione cosmica, la quale viene parzialmente assorbita dalla pietra e quindi facilita la creazione di strutture archeologiche.

La Grande Piramide è la più grande di Giza, alta 146 metri, e l’unica struttura sopravvissuta delle sette meraviglie del mondo antico. Costruita circa 4.500 anni fa, ha tre camere; la stanza dei faraoni, la stanza delle regine e la stanza sotterranea, collegate alla Grande Galleria che circondano l’edificio, e un corridoio ascendente lungo l’autostrada.

- Advertisement -

Come per le altre piramidi in Egitto, era utilizzata come tomba del faraone. I ricercatori hanno utilizzato una telecamera per visualizzare un corridoio lungo 9 metri e largo 2,2 metri.

Perchè è stato costruito il tunnel?

Il soffitto a due spioventi del tunnel segreto suggerisce che sia stato costruito per alleggerire il carico sulla struttura, ha detto ai giornalisti Mostafa Waziri, capo del Consiglio supremo delle antichità dell’Egitto.

- Advertisement -

“Ma un grande punto interrogativo incombe sul fatto che questo corridoio sia stato creato per alleviare il peso sull’ingresso [principale] o alleggerire il carico su uno spazio ancora da scoprire”, ha aggiunto. “Il lavoro di scansione continuerà per scoprire altri segreti di questa struttura”.

Chi fece costruire la Piramide?

Il faraone Khufu (Cheope) fece costruire la Grande Piramide, alta 146 metri (l’unica delle Sette Meraviglie del Mondo che è sopravvissuta per tutto il tempo) sull’altopiano di Giza, circa 4500 anni fa. Nell’820, Katharin Abdullah al-Mamun sfondò il passaggio nell’edificio, sperando di trovare molti tesori ma si trovò di fronte solo lastre di calcare bianco lucido.

Nella costruzione della piramide fu utilizzata una tecnica a chevron per coprire le strutture interne e impedire loro di crollare. Gli scienziati affermano che il rilevamento di eventuali strutture interne precedentemente sconosciute potrebbe portare a una migliore comprensione del processo di costruzione dell’antico monumento.

Al via Taobuk 2024

Si alza il sipario su Taobuk - Taormina International Book Festival, il festival internazionale ideato e diretto da Antonella Ferrara. Fino al 24 giugno, Taobuk porterà a Taormina...