Dichiarazione 730/2018: le modifiche dal 2 maggio

A partire dal 2 maggio sarà possibile modificare il modello 730 precompilato.

Come ogni anno è tempo di dichiarazioni dei redditi. A partire dal 16 aprile 2018 l’Agenzia delle entrate ha reso note le dichiarazioni dei redditi per il modello 730 e le relative istruzioni. Dal 2 maggio è possibile modificare il modello precompilato. Dal 10 maggio al 31 ottobre sarà possibile trasmetterlo.

Cos’è il modello 730?

Il 730 è il modello per la dichiarazione dei redditi dedicato ai pensinati o ai lavoratori dipendenti. Lo stesso contribuente può entrare direttamente nel portale dell’Agenzia delle entrate e visionare il proprio modello. Se corretto, il contribuente procederà all’accettazione e al pagamento delle dovute imposte. Dovrà inoltre, indicare il proprio codice IBAN in caso di eventuali rimborsi. Nel caso in cui fossero necessario delle modifiche, potranno essere apportate dal 2 maggio. Sarà necessario accedere allo stesso portale e nella sezione “la tua dichiarazione 730-unico” sistemare i dati presenti.

Chi presenta il 730?

Possono presentare il modello 730 tutti coloro che hanno percepito redditi, per l’anno 2017, derivanti da:

  • pensione;
  • lavoro dipendente;
  • lavoro autonomo per cui non è richiesta partita iva;
  • terreni e fabbricati anche esteri;
  • capitale;
  • redditi diversi.

Quali novità per il 2018?

La circolare 7/E dell’Agenzia delle entrate ha introdotto alcune novità, tra cui:

  • sono detraibili le spese sostenute per l’acquisto di alimenti a fini medici speciali;
  • è possibile usufruire del credito d’imposta per le erogazioni in tema di cultura;
  • le detrazione per le spese d’istruzione sono state aumetate a 717 euro;
  • sono scaricabili le spese per gli asili nido;
  •  maggiori detrazioni in caso di ristrutturazione di immobili e parti condominiali.

Il contribuente può comunque rivolgersi ad intermediari come Caf o professionisti abilitati, tenuti al controllo sulla documentazione per evitare di incorrere in errore.

Francesca Cavaleri
Laureata in economia aziendale con specializzazione in direzione aziendale, nella vita sono una giovane imprenditrice nel settore immobiliare e nella gestione condominiale
Potrebbero interessarti anche