Dimentica un Picasso sul treno, la storia di una signora tedesca

La caccia all'opera d'arte è aperta

Un Picasso dimenticato sul treno: una distrazione è diventata disperazione per una donna di 76 anni in Germania, che si è rivolta alla polizia dopo essersi accorta di aver dimenticato nella vettura, quando ha cambiato treno, una brocca scolpita e dipinta dal grande artista spagnolo a forma di un gufo.

Un grande esempio del genio di Picasso che riusciva a passare con disinvoltura dalla pittura alla scultura con facilità e riusciva a trasformare qualsiasi cosa toccasse in una vera opera d’arte. Una brocca che ha in sé tutto quello strazio che Picasso esprimeva attraverso le sue opere, quell’inquietudine che era sempre parte di lui.

La brocca

Per Picasso era importante sfogarsi attraverso la pittura e la cultura, dimostrare che il suo mondo era stato preso ed attaccato dal male ma si poteva sempre risorgere perché c’era seppur lontana una via d’uscita. Artista poliedrico, passava attraverso vari periodi tutti dominati da un colore che rappresentava come l’artista si sentiva in quel momento ( periodo blu, periodo rosa, ecc…).

La brocca cn i gufi è un esempio di come l’arte di Picasso stesse attraversando un periodo preciso della sua vita. Un periodo che adesso ha un valore inestimabile; ecco perché la povera signora si è disperata ed ora cerca disperatamente la sua brocca.

La ricerca

Lo sfortunato episodio è avvenuto alla stazione di Hamm, dove la donna è scesa dal treno, nel Land occidentale del Nord Reno-Vestfalia.
La polizia locale ha lanciato un appello a chiunque abbia ritrovato la brocca, della quale però per ora non c’è traccia.

Il treno, una volta arrivato a destinazione, è stato accuratamente perquisito ma della brocca non c’è traccia. I passeggeri sono stati interrogati per sapere se avessero visto la brocca abbandonata ma nessuno ha ricordi precisi che possano aiutare a ritrovare l’ora d’arte.

Per ora la caccia è aperta, la brocca vale sui 10000 euro, ma si teme che sarà molto difficile recuperare la storica opera di Picasso. Potrebbe essere stata presa da un intenditore o da una persona normale, non si saprà mai ma le indagini continuano.

Loading...
Valeria Fraquelli
Sono una ragazza di trenta anni con Laurea triennale in Studi Internazionali e Laurea magistrale in Scienze del governo e dell'amministrazione; ho anche frequentato un Master e vari corsi post laurea. Conosco oltre all'italiano, inglese e francese e il tedesco a livello base. Le mie passioni sono leggere, scrivere di attualità, ambiente e animali e viaggiare per scoprire sempre posti nuovi. Oltre che per Quotidian Post scrivo anche per Prima Pagina on line, Notiziario Estero e Report Difesa. Ho anche un blog personale http://valeryworldblog.com
Potrebbero interessarti anche