Gnocco fritto in friggitrice ad aria, con e senza procedimento Bimby

Buoni come gli originali, lo gnocco fritto in friggitrice ad aria vi farà fare un autentico figurone in tavola

Gnocco fritto in friggitrice ad aria è la perfetta sintesi di quel che questo elettrodomestico può fare ovvero, delle ricette buonissime ma con pochi grassi. La ricetta originale in effetti prevede la frittura in olio o addirittura strutto. In questa maniera invece si potrà ottenere un ottimo piatto senza sentirsi in colpa con la propria linea.

Che cos’è lo gnocco fritto

Lo gnocco fritto è un tipico alimento della cucina emiliana, in particolare della zona di Modena e Bologna. Si tratta di una sorta di pasta lievitata a base di farina, acqua, lievito e sale, che viene poi tagliata in pezzi di forma romboidale e fritta in olio bollente.

- Advertisement -

Il risultato è un alimento morbido all’interno e croccante all’esterno, che viene spesso servito come antipasto o accompagnamento a piatti di salumi, formaggi, prosciutto e altri prodotti tipici della zona. Viene anche consumato come street food o come snack durante le sagre e le fiere paesane.

Ringraziamo per questa ricetta realizzata in friggitrice ad aria, dalla nostra amica Francesca Heidi Pezzi che l’ha postata sul nostro gruppo Facebook permettendoci di condividerla con tutti. Se volete cimentarvi con altre ricette ecco come fare il Pollo al cartoccio in friggitrice ad aria.

- Advertisement -

Ingredienti gnocco fritto in friggitrice ad aria

  • 350 g farina 00
  • 1/2 cubetto lievito birra
  • 175 g acqua
  • 1 pizzico di zucchero
  • 1 cucchiaio di sale circa 30 g
  • 2 cucchiai di olio

Procedimento

Per preparare lo gnocco fritto, iniziate sciogliendo 1/2 cubetto di lievito di birra in 175 g di acqua tiepida. Aggiungete un pizzico di zucchero e lasciate riposare per qualche minuto. In una ciotola capiente, mescolate la farina 00 con un cucchiaio di sale e due cucchiai di olio. Aggiungete gradualmente l’acqua con il lievito, impastando energicamente fino ad ottenere un impasto omogeneo e liscio.

Procedimento con il bimby

Sciogliete il lievito con l’acqua, l’olio e lo zucchero vel. 2 per 30 sec.


Aggiungete la farina e il sale vel. Spiga per 3 minuti


L’impasto è pronto lasciatelo lievitare nel boccale per 30 minuti.

Riposo dell’impasto e forma dello gnocco

Fate riposare l’impasto per circa mezz’ora, coperto con un canovaccio umido se utilizzate il procedimento senza bimby.

Trascorso il tempo di riposo, stendete l’impasto con un mattarello, fino ad ottenere uno spessore di circa 1/2 cm. Tagliate l’impasto a rombi o a quadrati, della dimensione che preferite.

Cottura

Preriscaldate la friggitrice ad aria a 180 gradi. Nel frattempo nebulizzare un po’ di olio per friggitrice ad aria sullo gnocco e aggiungete del sale. Fateli cuocere per circa 5 minuti e servite ancora caldi. Le tempistiche potrebbero variare, anche se di poco, in base alla marca e potenza della vostra friggitrice ad aria.

Consigli

Potete servire lo gnocco fritto spolverandolo con un po’ di formaggio e del pepe. Staranno benissimo anche con una deliziosa crema al tartufo.

Lo gnocco fritto è l’ideale per essere accompagnato da formaggi ed affettati.

Potete sostituire l’olio con lo strutto.

Come capire se lo gnocco è pronto?

I rombi di impasto dello gnocco fritto dovranno gonfiarsi al centro durante la cottura in friggitrice ad aria e dorarsi leggermente grazie all’aggiunta dell’olio. Il consiglio è di nebulizzare olio spray per ottenere la croccantezza fuori.

SEGUITE I NOSTRI CANALI

Non dimenticate di seguire il nostro gruppo Facebook FRIGGITRICE AD ARIA RICETTE dove troverete migliaia di ricette in friggitrice ad aria tutte collaudate.

E se invece volete ricevere le ricette Gratis direttamente su whattsapp iscrivetevi al nostro canale QUI. Il nostro GRUPPO TELEGRAM – Il nostro CANALE INSTAGRAM