Grasso addominale: rimedi naturali e cibi da evitare

Come eliminare il grasso addominale e quello sottocutaneo

Con l’estate alle porte ci si avvicina alla prova costume e con essa l’esigenza di andare a risolvere il grasso addominale. Ecco gli aiuti dalla natura e dalla tavola.

Questo è il momento in cui uomini e donne decidono di dedicare il proprio tempo a rimettersi in forma in vista dell’estate. Il cosi detto grasso addominale e’ un inestetismo che colpisce principalmente chi ha una vita molto sedentaria e un’alimentazione scorretta.

- Advertisement -

Grasso addominale e grasso sottocutaneo cosa sono?

Con grasso addominale si intende un accumulo adiposo, concentrato sotto i muscoli addominali.

Molto importante e’ distinguere le varie tipologie di adipe, poiché il grasso sull’addome non e’ tutto uguale, c’è il grasso addominale che in realtà sarebbe più preciso chiamare grasso viscerale, che si colloca all’interno della cavità addominale, spartito tra gli organi interni.

- Advertisement -

Poi, c’è il grasso sottocutaneo, più superficiale, che si deposita sopra l’addome e serve a dare protezione ai muscoli. Si tratta della cosiddetta “pancetta”, questa tipologia di grasso può anche accumularsi in altre parti del corpo: nelle donne maggiormente su fianchi ed interno coscia nell’uomo resta più localizzato nella zona addominale.

Se il grasso sottocutaneo lo si vuole smaltire per migliorare il proprio aspetto, quello addominale deve essere eliminato per la nostra salute, poiché questa tipologia di grasso può avere ripercussioni sul nostro benessere oltre che sul nostro aspetto fisico.

- Advertisement -

I rimedi naturali per sconfiggere il grasso addominale

Premettendo che non esistono rimedi che, come per magia, eliminino questo fastidioso problema, e che in presenza di grasso viscerale e’ meglio rivolgersi ad uno specialista, abbiamo comunque dalla nostra parte la natura che, come sempre, ci viene in aiuto.

Alcune piante infatti hanno lo scopo di accelerare il nostro metabolismo aiutandoci a perdere peso e quindi ad avere, con l’aiuto di una dieta mirata e dell’esercizio fisico, una pancia piatta. Utilissimi sono gli esercizi Planck.

Uno tra i rimedi più efficaci e’ il te verde, berne una tazza dopo l’attività fisica aiuta ad accelerare il metabolismo e a favorire l’eliminazione del grasso in eccesso.

L’agrifoglio e’ un altra pianta che ci viene in aiuto, non solo per perdere peso, ma anche per ripristinare i valori di colesterolo, trigliceridi, colesterolo LDL e glucosio.

Infine possono essere utili le alghe, che consumate nelle zuppe o nelle insalate, grazie al loro contenuto di algina, aiutano a ridurre la quantità di grasso assorbita dal corpo.

I rimedi naturali per sconfiggere il grasso sottocutaneo

Per sconfiggere il grasso sottocutaneo invece si sono rivelati molto utili i fanghi ed impacchi da utilizzare, in questo caso, nella zona addominale.

In commercio ce ne sono di vari tipi, già pronti all’uso, ma se ci si vuole affidare al fai da te andando a risparmiare su questi prodotti, e’ possibile creare in casa un impacco del tutto naturale.

Uno tra gli ingredienti più usati e’ il peperoncino che grazie alla sua proprietà di stimolare la circolazione del sangue e quindi di riattivarla, aiuta a combattere il grasso in eccesso, o gonfiori, derivanti dalla ritenzione idrica all’interno dei tessuti.

Peperoncino: perfetto contro sovrappeso

Sempre per combattere gli accumuli adiposi e’ possibile utilizzare impacchi a base di fondi di caffè o di edera che, una volta infusa, può essere utilizzata per farne degli impacchi sulle zone del corpo che presentino accumuli adiposi e gonfiori.

I cibi da evitare

Alla base della riduzione di questi inestetismi c’è, oltre all’esercizio fisico, una scelta degli alimenti mirata.

Quando si parla di grasso, si e’ portati a pensare che i principali responsabili possano essere i fritti e gli zuccheri, ma questo e’ vero solo in parte, infatti ci sono anche molti altri cibi responsabili di questo problema.

Escludendo con l’aiuto di uno specialista che ci siano problemi di altra natura, come ad esempio un’intolleranza alimentare che può essere una delle cause del grasso nella zona addominale, e’ bene sapere che alimenti come formaggi e latticini, alcool, bevande ricche di zuccheri come i succhi di frutta, carne lavorata ed insaccati, sono i nemici numero uno per chi vuole tornare ad avere una pancia piatta e quindi e’ bene evitarne il consumo, non solo per risolvere questo problema, ma anche per trarne beneficio per la nostra salute.