Il migliore detersivo per lavastoviglie, la classifica di Altroconsumo

Detersivo per la lavastoviglie: il migliore secondo l'analisi di Altroconsumo che ha tenuto conto dell'imimpatto ambientale e efficienza

Ingredienti, packaging, slogan, loghi, capacità di lavaggio e impatto ambientale sono solo alcune delle caratteristiche valutate d‘Altroconsumo per stilare la classifica dei migliori detergenti per lavastoviglie. Un’analisi dettagliata e maggiormente completa rispetto a quelle passate che fornisce una serie d’indicazioni per scegliere il detersivo più adatto, efficace e a basso costo.

Altroconsumo ha invitato i consumatori a valutare con attenzione alcuni requisiti legati ai vari detergenti e ha consigliato di non farsi distrarre da diciture ingannevoli.

- Advertisement -

Qui trovi tutte le classifiche di Altroconsumo

Il miglior detersivo per lavastoviglie scelto da Altroconsumo

L’associazione ha testato 15 detersivi e alla fine dell’analisi ha assegnato il primo posto a Esselunga pastiglie per lavastoviglie al limone che concilia in modo semplice l’efficienza della pulizia e il rispetto dell’ambiente. A seguire Pril Gold 12 azioni, seguito da Fairy Platinum plus tutto in uno – Limone e Svelto Titanium Extra Power che hanno ottenuto un ottimo piazzamento.

- Advertisement -

LO PUOI VEDERE SU AMAZON

LO PUOI TROVARE SU AMAZON

- Advertisement -

LO PUOI TROVARE SU AMAZON

I vari prodotti sono stati analizzati da più parti, ma soprattutto è stato tenuto conto di aspetti che non riguardano più solo il lavaggio e la brillantezza. Oggi un detersivo, soprattutto quello usato per la lavastoviglie, deve essere dotato di caratteristiche che fanno riferimento alla sua composizione e in primis il rispetto per l’ambiente e quello dell’Esselunga sembra soddisfare tutte le richieste che Altroconsumo ha ritenuto necessarie per conquistare il primo posto. Inoltre Altroconsumo ha sfatato 5 miti sulla lavastoviglie.

Altroconsumo: “Diffidate delle indicazioni generiche…”

In merito ai detergenti per lavastoviglie, ma anche più in generale Altroconsumo invita sempre a leggere l’etichette e la composizione del prodotto e sconsiglia di affidarsi a indicazioni generiche che traggono in inganno.

In oltre quando si parla di flacone riciclabile occorre dire che oggi è un requisito conforme a tutti i prodotti. Infine la dicitura “senza fosfati” è inutile visto che queste sostanze nei detersivi per lavastoviglie sono bandite dal 2017.