La leggenda del fantasma di Sarah Jane

La leggenda del fantasma di Sarah Jane.

La leggenda del fantasma di Sarah Jane

La leggenda del fantasma di Sarah Jane

Amici e amiche del paranormale eccoci qui, pronti per una nuova avventura nel paranormale. Ci troviamo negli Stati Uniti. Qui, in molte strade di campagna o periferie si narrano le leggende di fantasmi. Molte volte si tratta di strade secondarie, utilizzate solo dai più temerari, e dove si sono consumate morti violente, incidenti e molto altro. Tra le città di Groves e Port Neches si trova la strada che porta il nome di Sarah Jane. La strada è stata così chiamata in ricordo di una donna che ancora oggi apparirebbe lungo di essa come fantasma inquieto. La strada attraversa una zona acquitrinosa, una folta boscaglia e costeggia il fiume Neches.

La leggenda del fantasma di Sarah Jane

Si racconta la leggenda del fantasma di Sarah JaneSarah Jane era una 30enne che abitava lungo quella strada. con lo scoppio della guerra civile americana suo marito fu chiamato a combattere come soldato. I soldati nemici attraversarono la regione. Sarah temendo di essere uccisa con il suo bambino nato da pochi mesi si avviò lungo la strada fino a raggiungere il ponte che sovrasta il fiume Neches. Vedendo arrivare i soldati, nascose il bambino alla base del ponte. Promettendo che sarebbe tornata dopo che i soldati fossero andati via. I soldati per fortuna non le fecero nulla, se non chiederle informazioni. Così la donna tornò alla base del ponte. Il fagotto in cui era avvolto suo figlio non c’era più.

La leggenda del fantasma di Sarah Jane

La donna lo cercò per un giorno e una notte lungo le rive del fiume e a lei si unirono anche alcuni abitanti del luogo. A tutti coloro che passavano di lì chiedeva “Avete visto il mio bambino?”. Ma nulla. Il bambino non venne mai più ritrovato. Distrutta dal dolore Sarah Jane tornò sul ponte e con una corda mise fine alla sua vita, impiccandosi tra le travi di legno sotto di esso. Quando la gente trovò il suo corpo, qualcuno vide un messaggio graffiato nel legno della trave che recitava “Where is my baby”. Qualcuno arrivò ad ipotizzare che il bambino fosse stato inghiottito dagli alligatori.

La leggenda del fantasma di Sarah Jane

Da allora si narra che il suo fantasma appaia ai bordi di quella strada chiedendo a tutti se abbiano visto il suo bambino. Secondo alcune testimonianze apparirebbe di notte, nei pressi del ponte o sui bordi dell’acqua, con una lunga veste sporca e con i piedi scalzi. Altri testimoni riportano il pianto di una donna in lontananza o un vagito nei pressi del fiume. Ma c’è anche chi afferma che si possa vedere un cappio penzolare dal ponte e che una fitta nebbiolina dalla forma vagamente umanoide segua le automobili che percorrono la strada. La leggenda narra poi che ripetendo 7 volte la frase “Ho il tuo bambino Sarah Jane” il fantasma della donna appaia nelle vicinanze. La leggenda di Sarah Jane appassiona ancora oggi molti curiosi temerari che si recano su quella strada, ritenuta una delle più infestate del Texas.

 

Roby Contarino
Scrittore, poeta, autore di canzoni, blogger, social media manager. Gestisce un blog personale "Ad esempio a me piace scrivere". Collabora oltre che con Quotidian Post anche con CalcioNow, Spynews e Supernews. Ha pubblicato tre romanzi (Un amore, un destino; Come dentro una Bottiglia; All'ombra dell'ultimo sole". A dicembre uscirà il suo nuovo romanzo "Il Pianista e la bambina: vita sopra le righe".
Potrebbero interessarti anche