Lo yogurt rimedio contro il raffreddore? Ecco cosa dice la scienza

Probiotici e zinco nello yogurt riducono i fastidiosi sintomi del raffreddore

Il raffreddore spesso fastidioso, é una malattia che può insorgere in qualsiasi momento sia in inverno che in estate, e non risparmia nessuno.

Per limitare i disturbi si possono assumere diversi medicinali, anche a base di erbe, spray o decongestionanti, in modo da ridurre i tempi della malattia ed il fastidioso “naso tappato”.

Ma esiste un alimento naturale come rimedio alternativo a combattere il raffreddore?

Lisa Drayer della CNN ha individuato un alimento molto comune che é in grado di rimediare ai sintomi del raffreddore. Si trova facilmente nei supermercati e si può perfino fare in casa: lo yogurt.

Yogurt rimedio raffreddore

Come afferma Mickey Rubin, vice presidente della ricerca nutrizionale National Dairy Council, “Quando si tratta di yogurt, direi che non ci sono molte ricerche che indicano che riduce i sintomi del raffreddore. Ma ci sono alcune cose (nello yogurt) che in teoria, sarebbero utili”.

I probiotici alleviano i sintomi del raffreddore

Lo yogurt contiene i probiotici (una carica per la difesa del sistema immunitario), gli studi che hanno esaminato i probiotici hanno evidenziato che possono ridurre la durata e l’incidenza dei raffreddori. Tuttavia, i benefici sono da attribuire ad alcuni ceppi studiati. Questi non necessariamente sono inseriti nello yogurt normale, non integrato. Ad esempio, lo yogurt convenzionale contiene il Lactobacillus bulgaricus e Streptococcus thermophilus – due colture che sono parte integrante del processo di produzione dello yogurt e sono conosciuti come “colture starter”. Non sono necessariamente gli stessi probiotici che sono stati individuati negli studi clinici.

Il consumo di yogurt magro riduce i biomarcatori dell’infiammazione cronica e inibisce i marcatori dell’esposizione all’endotossina in donne in premenopausa, come evidenziato nello studio scientifico su Pubmed. Lo studio é recente, finanziato dal National Dairy Council, che ha evidenziato; “le donne che hanno consumato yogurt ogni giorno per nove settimane, hanno ridotto i marker infiammatori nel sangue, i risultati suggeriscono un meccanismo attraverso il quale lo yogurt potrebbe essere utile per combattere i sintomi del raffreddore.”

Ridurre i sintomi del raffreddore grazie allo zinco

Altro importantissimo elemento é lo zinco (anche questo utile per la difesa del sistema immunitario) e per ridurre la durata dei sintomi del raffreddore. Attualmente gli studi sono pochi tra i più importanti c’é una ricerca scientifica che ha rilevato che le pastiglie ad alto dosaggio di acetato di zinco hanno ridotto la durata dei raffreddori del 42%, mentre basse dosi di zinco non hanno avuto alcun effetto.

La scienza afferma che lo yogurt contribuisce ad alleviare i sintomi del raffreddore ma ancora gli studi sono pochi

Saranno necessari ulteriori ricerche per assicurarsi che lo yogurt possa essere il prossimo rimedio per il raffreddore, nel frattempo seguiamo i consigli di king:

Quindi scegli lo yogurt anche per la sua consistenza lenitiva e gli aspetti nutrizionali, che includono calcio e vitamina D, insieme a zinco e probiotici, non necessariamente come terapia primaria per il raffreddore.

Per i massimi benefici, King consiglia di mangiare yogurt bianco con altri alimenti ricchi di antiossidanti, come le bacche, che contribuiscono alla dolcezza naturale, oltre a più nutrienti che combattono il freddo. “Abbinare lo yogurt con mirtilli o fragole ti darà una dose extra di vitamina C e antiossidanti per combattere il raffreddore”.

Potrebbero interessarti anche