Materasso in schiuma: com’è fatto e perché sceglierlo

Come scegliere il materasso più adatto alle vostre esigenze

Si fa un gran parlare in questi ultimi anni dei materassi in schiuma. Non a tutti però è chiaro come questi materassi siano realizzati. Non solo, non a tutti è chiaro il perché debbano essere preferiti rispetto ad altre tipologie di materassi. Cerchiamo di fare allora insieme un po’ di chiarezza sulla questione.

Materasso in schiuma, lattice o a molle

Sono oggi disponibili in commercio varie tipologie di materasso. Il materasso a molle dispone di vere e proprie molle in metallo all’interno. Sono le molle che offrono sostegno al corpo. Solitamente si tratta di molle insacchettate. Ogni molla cioè è inserita in un sacchetto di tessuto e si muove in modo indipendente dalle altre. Le molle si adattano alla pressione del corpo e offrono un buon sostegno, ma nel corso del tempo possono usurarsi. Inoltre non si adattano in modo progressivo. Basta muoversi di pochi millimetri affinché il sostegno non sia più ottimale.

- Advertisement -

I materassi in lattice naturale offrono un sostegno migliore, abbastanza rigidi infatti ma allo stesso tempo flessibili, capaci di adattarsi alla pressione del corpo e di distribuire la pressione in modo uniforme. È anche vero però che alcune persone soffrono di allergia al lattice. Inoltre il lattice teme l’umidità, purtroppo spesso presente nelle nostre abitazioni.

Infine i materassi schiuma o memory foam, il materiale che più degli altri riesce ad adattarsi alla conformazione del corpo. È proprio questo il suo punto di forza. Avvolge il corpo offrendo al contempo il giusto sostegno. Il sostegno è diverso per ogni zona del corpo. La pressione quindi non è mai eccessiva. Le articolazioni non sono messe sotto pressione. La colonna e il collo restano sempre allineati. La colonna mantiene sempre una postura naturale e corretta. Come è facile capire, queste caratteristiche lo rendono il materiale migliore per un materasso. I migliori materassi in schiuma sono quelli che hanno uno spessore di 20-30 cm. Ne sono disponibili anche modelli più bassi, di conseguenza anche più rigidi. Sono adatti soprattutto per le persone che hanno un peso importante e per chi è solito dormire solo in posizione supina.

- Advertisement -

Materasso in schiuma, attenzione alla traspirabilità

C’è un solo ed unico inconveniente con i materassi in schiuma. Tendono a trattenere il calore in modo eccessivo. Proprio per questo motivo sino a qualche anno fa se ne parlava come di materassi adatti alle persone freddolose. Nel corso degli anni i maggiori produttori hanno sviluppato delle soluzioni ad hoc per questo problema. Prendiamo ad esempio www.emma-materasso.it, dato che i suoi sono i materassi più venduti in tutta Europa. Emma offre materassi in schiuma con uno strato superiore però a celle aperte. Si tratta di un materiale che Emma stessa ha brevettato e che favorisce la massima traspirabilità possibile. Grazie alle celle aperte, l’aria può circolare. La pelle quindi resta sempre fresca e asciutta.

Materasso in schiuma, capace di durare per sempre

C’è un altro importante dettaglio che deve essere preso in considerazione. La maggior parte dei materassi deve necessariamente essere sostituita dopo qualche anno. Vanno incontro infatti ad una naturale usura. Questo non accade con i materassi in schiuma viscoelastica. L’adattamento di questi materassi al peso del corpo è costante. Questo ovviamente significa che si adattano in modo immediato anche ai movimenti del corpo. Sono insomma reattivi. Significa anche però che tornano alla loro naturale conformazione non appena ci si alza dal letto, in pochi secondi. Non possono quindi andare incontro ad alcuna deformazione o usura. Sono quindi materassi che durano davvero a lungo nel tempo.

- Advertisement -

Schiuma viscoelastica, un materiale nato per i materassi?

È questa la domanda che sorge spontanea, dato che la schiuma sembra davvero essere il materiale ideale per i materassi. No, la schiuma in realtà è un materiale che è stato sviluppato in seno alla NASA durante gli anni ‘60. Si era alla ricerca infatti di un materiale che potesse rendere più confortevoli i sedili delle navicelle e le tute degli astronauti. Con il passare del tempo, questo materiale si è diffuso sempre più, arrivando nelle nostre case. Ormai con la schiuma non si realizzano solo materassi, ma anche cuscini. I cuscini in memory sono il giusto completamente di un materasso. Permettono infatti una corretta postura del collo, per un sonno di altissimo livello. Con la schiuma si realizzano anche divani, poltrone, pouf. È ormai considerato il materiale per eccellente anche per i prodotti per i bebè. Insomma, non possiamo davvero più farne a meno.

Lorita Russo
Lorita Russo
Social media specialist, Seo Specialist, specializzata in tecnologia, scienza e cucina. Sono un influencer e reviewer, amante della lettura umanistica e dei problemi sociali. Ho un sito di cucina Facili idee e il gruppo Facebook che conta ben 150 mila follower

Highlights marzo 2024 Boomerang

BATWHEELS – STUNT “CHIAMIAMOLE BATWHEELS”Tutti i giorni alle 18.05.Prosegue su Boomerang (canale 609 di Sky) un imperdibile appuntamento dedicato ai mitici veicoli di Batwheels.Tutti...