Pancake giapponesi alla Nutella: come si preparano?

Dorayaki

In genere siamo abituati a sentire parlare dei pancake americani, ma ne esiste una variante giapponese particolarmente gustosa: quella dei cosiddetti dorayaki alla crema di cioccolato o di castagne.

Caratteristiche in breve

Loading...

I dorayaki, proprio come i tipici dolci della prima colazione del Nord America, sono frittelle simili a crepes: sono tondi e soffici, ma fatti con un impasto simile a quello del pan di Spagna e di dimensioni piuttosto piccole. La loro caratteristica forma è simile a quella del gong, il famoso strumento musicale giapponese – dora è il termine nipponico utilizzato appunto per indicare il gong –.

Preparazione

In genere sono farciti con l’anko, una salsa ricavata dai fagioli chiamati azuki, ma come già detto si possono farcire con ingredienti più dolci. Vediamo come si preparano? Si prendono 100 g di farina 00; 2 uova; 40 g di zucchero semolato; 1 cucchiaino di miele; 1 cucchiaino di lievito per dolci; 2 cucchiai d’acqua e per la farcitura possiamo utilizzare anche la Nutella. In una ciotola si riuniscono uova e zucchero e li si impasta con la frusta da cucina ottenendo un composto; si aggiunge ad esso tutta la farina e si mescola, poi ci si unisce il miele e si mescola ancora. In una tazzina vanno messi a questo punto i due cucchiai d’acqua e all’interno del tutto si fa sciogliere il lievito – anche istantaneo –. Quando questo inizia a “lavorare”, bisogna unirlo all’impasto e mescolare bene per ottenere una pastella che dovrà essere lasciata in frigorifero a riposare per mezz’ora.

Poi la si tira fuori, si prende e si scalda una padella antiaderente, vi si mette dentro la pastella a cucchiaiate lasciandola allargare da sé in un tondo, in modo da formare ciascun dorayaki, e lo si cuoce: la cottura di ognuna delle due parti, che vanno girate, si capisce quando compaiono delle bollicine. Poi si ricopre di Nutella ogni dorayaki e lo si sovrappone come per fare un sandwich. I succulenti pancake giapponesi sono pronti per essere gustati ! I dorayaki alla Nutella  possono essere preparati con quantità di ingredienti diverse, come possiamo vedere in questo video.

Dopo la maturità classica, mi sono laureata all'Università Cattolica del Sacro Cuore a Milano in Scienze dell'Educazione, con una tesi in Pedagogia Interculturale dal titolo "Donna e Islam: la questione del velo". Scrivo per diverse testate on-line come "Al-Maghrebiya", "Ebraismo e dintorni", il blog del "Legno Storto" su argomenti riguardanti il mondo arabo e islamico, soprattutto per quanto riguarda la condizione della donna, il Medio Oriente, Esteri, immigrazione e integrazione. Ho scritto due racconti: "Dopo la notte" (Il Filo, 2009) e "Soltanto una donna" (Albatros - Il Filo, 2011).