Rai, il palinsesto 2014-2015 è in onda

rai

Che cosa andrà in onda sui canali Rai, quest’inverno? Serie TV e trasmissioni di intrattenimento senza infamia né gloria. E Ballarò?

La Rai ha reso pubblico il proprio palinsesto per la stagione televisiva 2014-2015.

Tra le novità, su Rai Uno, “A conti fatti” condotto da Elisa Isoardi e “Una notte al museo” (proposta di Alberto Angela). Torna anche quest’anno Roberto Benigni, che stavolta parlerà dei dieci comandamenti.

Loading...

Tris tra conferme e novità, invece, per Antonella Clerici, che condurrà (accanto alla celeberrima Prova del cuoco”) due trasmissioni inedite: Senza parole (sequel di “Ti lascio una canzone”) e I dolci di Antonella, programma tutto dedicato alla pasticceria. Al Bano resta a “Così lontani così vicini”, mentre Cristina Parodi passa a “La vita in diretta” affiancando Marco Liorni.

Caterina Balivo resta su Rai Due con Detto Fatto e Il più grande pasticcere; vengono confermati, sullo stesso canale, “Made in Sud”, “The Voice” e“Pechino Express”.

Sul terzo canale vengono riconfermati “Agorà”, “Mi manda Rai Tre”, “Elisir”(chi sarà il conduttore?) e “Geo”. Anche “Ballarò” verrà mandato in onda ma, con il passaggio di Floris a la7, cambierà il conduttore.

Grandi assenti – nonostante tutto – le serie TV: riconferma sicura per “Braccialetti rossi”, ma “Il candidato” di Filippo Timi l’unica novità finora pubblicizzata dalla Rai. Accanto alle serie “cult”, insomma, la produzione televisiva langue. La ricetta del “taglio ai costi” è probabilmente una delle cause della monotonia della prgrammazione Rai (si sa che i talent show e i “salotti televisivi” sono low cost). È il segno dei tempi?

Certo un segnale importante arriva da Sky, che nel primo trimestre di quest’anno aveva perso 25.000 abbonati, ma era comunque riuscita a contenere le relative perdite giungendo addirittura ad incrementare il proprio fatturato. E la Rai? Il successo di “Gomorra”non ha certo aiutato il competitor pubblico a rimettersi in piedi.