Ricaricare Postepay con PayPal, online

Ecco come ricaricare la carta Postepay attraverso il conto PayPal

Se avete intenzione di ricaricare la vostra carta Postepay attraverso il conto PayPal e non sapete come fare questa è la guida che fa per voi!

La procedura per ricaricare la carta Postepay è davvero molto semplice e sicura. La ricarica Postepay attraverso la piattaforma PayPal è davvero utile, perchè permette di avere i soldi sulla propria carta senza dover uscire di casa.

- Advertisement -

Questa modalità di trasferimento del denaro può risultare comoda per gli acquisti online. Alcuni siti infatti non accettano PayPal come modalità di pagamento per svariati motivi, ad esempio Amazon l’ecommerce mondiale non ha come metodo di pagamento Paypal. In tal caso sarà possibile trasferire comodamente il denaro presente sul proprio conto PayPal, direttamente sulla propria carta Postepay e procedere all’acquisto in tutta serenità.

La ricarica della Postepay attraverso il conto PayPal può essere fatta da computer e da smartphone in modo semplice e veloce. La guida per effettuare la ricarica della propria carta si basa su pochi passi.

- Advertisement -

Come ricaricare la carta PostePay con PayPal?

Per poter ricaricare la propria carta Postepay esistono tanti metodi e uno più sicuro e veloce è sicuramente la ricarica tramite Paypal. Come prima cosa è necessario aprire un conto PayPal sul sito ufficiale. Una volta effettuato questo primo passo fondamentale si potrà procedere con la ricarica della carta, l’operazione è semplice e veloce, l’unico inconveniente però è che occorre attendere qualche giorno affinchè i soldi vengano accreditati. 

  • Per procedere con la ricarica è necessario collegarsi al sito ufficiale PayPal (www.paypal.com).
  • Una volta aperto il sito occorre eseguire il login con i propri dati sensibili,
  • Dopo aver effettuato il login è necessario cliccare sulla voce “riepilogo” e selezionare la voce “Saldo Paypal” e “Trasferisci denaro”. 
  • Giunti a questa fase occorre semplicemente inserire l’importo da trasferire dal conto PayPal alla carta PostePay selezionando la carta da ricaricare.
  • Infine il sito vi chiederà di confermare l’operazione per concluderla definitivamente. 
CLICCA SU TRASFERISCI DENARO E POI SCEGLI LA POSTEPAY

Una volta fatto tutto ciò il gioco è fatto occorre attendere i tempi necessari affinché i soldi vengano trasferiti sulla PostePay. Normalmente il sito indica, come tempi medi, dai 5 ai 7 giorni lavorativi. Ma di solito i tempi di attesa sono inferiori.

- Advertisement -

Come associare la carta Postepay con il proprio conto Paypal

Per poter ricaricare la propria carta Postepay è necessario aver associato precedentemente la carta al conto. Durante l’operazione di ricarica infatti il sito vi mostrerà le carte associate, nel caso in cui la carta da ricaricare non comparisse sulla schermata allora, per poter continuare l’operazione, sarà necessario associarla.

Per farlo è davvero facile, basta seguire questi passaggi:

  • Come prima cosa è necessario accedere al sito PayPal e cliccare sull’apposita voce “collegare una carta”,
  • successivamente occorre cliccare la voce “portafoglio” ed inserire tutti i dati richiesti dal sito per effettuare l’operazione (tipo di carta, scadenza ecc).
  • Una volta fatto tutto ciò occorre premere sulla voce Salva e il gioco è fatto.
  • Per verificare se tutto sia andato a buon fine consigliamo di inviare una piccolissima somma di denaro, anche pochi centesimi, sulla propria carta PostePay, dopo è necessario aprire l’area “preleva” e cliccare sull’icona della PostePay ormai associata al conto e cliccare su “conferma carta di credito”. 

Quanto costa ricaricare la PostePay tramite l’account Paypal?

Per quanto concerne i costi da pagare per effettuare la ricarica sulla propria carta PostePay attraverso la piattaforma PayPal la somma é pari all1% della somma trasferita. Per esempio su un trasferimento di 100 euro si pagherà una commissione di 1 euro.

Le commissioni partono da 0,25 centesimi fino ad un massimo di 10 euro. Per esempio se trasferisci 10 euro pagherai sempre 0,25 centesimi e non 0,10 centesimi. Link tariffe paypal

Come caricare la carta PostePay con Paypal tramite lo smartphone 

Per effettuare la ricarica della propria carta Postepay abbiamo a disposizione non solo il computer ma anche gli smartphone. Per effettuare la ricarica da mobile è altrettanto semplice, innanzitutto è fondamentale scaricare l’app ufficiale di Paypal sullo store (disponibile sia per iOS che per Android).

  1. Successivamente è necessario aprire l’app
  2. Inserire tutti i dati richiesti relativi al proprio conto Paypal.
  3. Fatto ciò occorre cliccare sulla voce “Vedi dettagli” e cliccare su “trasferisci”.
  4. In fine occorre selezionare il campo indicando la carta da ricaricare ( per associarla il procedimento è il medesimo sopra descritto), digitare l’importo che si vuole trasferire e cliccare su “trasferisci”. 
CLICCA SU VEDI DETTAGLI E PROCEDI COL TRASFERIMENTO SULLA CARTA POSTEPAY

In pochissimi minuti è possibile effettuare la ricarica della PostePay anche attraverso lo smartphone! Questa opportunità non va sottovalutata dato che non sempre abbiamo la possibilità di utilizzare il pc, così potremo effettuare la procedura della ricarica anche in pullman o nella metro senza dover attendere di arrivare a casa e prendere il computer. 

Caricare la propria carta PostePay con PayPal è diventato un vero e proprio gioco da ragazzi, sia da computer che da mobile la procedura da effettuare è semplice, veloce ed intuitiva. Anche in questo caso sarà necessario attendere dai 5 ai 7 giorni lavorativi per vedere l’importo caricato sulla propria PostePay.