Termometro a infrarossi: come funziona e perché è importante

Utile strumento per rilevare le radiazioni e la temperatura per macchinari in movimento

I termometri ad infrarossi sono strumenti che possono risultare particolarmente utili in alcuni ambiti specifici. Questi strumenti servono per misurare la temperatura attraverso la rilevazione delle radiazioni termiche emesse da un oggetto. Di conseguenza, si tratta di una tipologia di misurazione che permette di leggere le temperature anche a distanza, in modo da non aver bisogno di un contatto diretto con una superficie. Come è facile da intuire, l’uso dei termometri a infrarossi permette quindi di risolvere molti problemi, specialmente in tutti quei casi in cui un oggetto è difficile da raggiungere.

Inoltre grazie a questo strumento è anche possibile misurare la temperatura su parti meccaniche in movimento, in modo da verificare che non vi siano anomalie che potrebbe sfociare in possibili guasti, senza la necessità di fermare i macchinari. Grazie ad un termometro ad infrarossi è inoltre possibile anche leggere la temperatura di oggetti che si trovano in aree cosiddette ad “atmosfera controllata“, in quanto finalizzate alla produzione di determinati prodotti che necessitano di condizioni particolari.

- Advertisement -

Come funziona un termometro a infrarossi

I termometri ad infrarossi presenti oggi in commercio possono essere acquistare anche online su portali specializzati come, ad esempio, quello di RS Components: qui si può trovare un’ampia selezione di dispositivi professionali che possono avere diversi campi di applicazione. Il loro funzionamento è molto semplice, in quanto sono dotati di una lente studiata in modo da riuscire a mettere a fuoco le radiazioni ad infrarossi emesse dagli oggetti, in base al calore in essi contenuto. Queste rilevazioni vengono poi convertite dallo strumento in un segnale elettronico facilmente leggibile su un display (anche mediante le mappe di calore).

Proprio per questa componente basata sulla possibilità di analizzare le fonti di calore tramite gli infrarossi è importante controllare che le rilevazioni non possano risultare non corrette, a causa della vicinanza di più oggetti. Per questo motivo è sempre utile ripetere le misurazioni più volte, magari anche in punti differenti, quando riportano dei valori che appaiono eccessivamente elevati. Talvolta, anche la temperatura corporea di eventuali persone vicine all’oggetto rilevato può influire sulla misurazione.

- Advertisement -

Quasi tutti i termometri ad infrarossi possono essere calibrati, in modo da ridurre le interferenze ed essere maggiormente tarati in base alla destinazione d’uso. Oggi in commercio esistono diversi modelli di termometri a infrarossi ma tutti presentano però lo stesso funzionamento semplice e veloce, con un sistema di puntamento laser che permette di controllare che il punto di misurazione sia corretto. In generale è sempre consigliabile scegliere dei dispositivi resistenti e in possesso di un display LCD che facilita la lettura dei dati.

L’importanza di un termometro a infrarossi

Grazie al fatto che permettono di misurare le temperature in tempo reale, i termometri a infrarossi sono molto importanti. Il loro utilizzo può consentire di evitare anomalie o guasti, individuando sul nascere eventuali problemi. Un intervento tempestivo in questi casi consente anche di abbassare notevolmente i costi di manutenzione di un determinato luogo di lavoro. Inoltre questi dispositivi permettono anche di usufruire di altre funzionalità molto utili, come ad esempio:

  • Misurare la temperatura superficiale.
  • Memorizzare immagini (mappe di calore).
  • Conservare i report.
  • Lettura molto ampia delle temperature.
  • Facilità di utilizzo in mobilità.

Diversi modelli hanno infatti delle dimensioni e un peso decisamente contenuti e di conseguenza possono facilmente essere trasportati dai tecnici manutentori. Tutti i modelli con schermo sono generalmente facili da usare, perché contraddistinti da icone di semplice lettura grafica. Affinché risulti perfettamente utile allo scopo per cui viene scelto, è importante che un termometro a infrarossi sia in grado di leggere un range di temperatura idoneo all’ambiente in cui viene impiegato. Per questo motivo è sempre importante soppesare con attenzione le caratteristiche tecniche prima dell’acquisto.

Lorita Russo
Lorita Russo
Social media specialist, Seo Specialist, specializzata in tecnologia, scienza e cucina. Sono un influencer e reviewer, amante della lettura umanistica e dei problemi sociali. Ho un sito di cucina Facili idee e il gruppo Facebook che conta ben 150 mila follower