ABTO il nuovo allarme casa wifi e Gsm con app per smartphone

img_5909

In casa è indispensabile al giorno d’oggi usare un allarme, per proteggersi da eventuali malintenzionati e ladri, che furtivamente potrebbero introdursi all’interno dell’abitazione. La tecnologia avanza e mette sul mercato prodotti sempre più innovativi, e capaci di tranquillizzarci anche fuori casa.

Visti gli utlimi episodi che spesso sentiamo in tv, consiglio di installare sistemi di protezione allarme, che proteggano il nostro guscio e la nostra intimità casalinga.

Loading...

Tra i tanti kit in commercio troviamo un allarme interessante, ultramoderno dal design elegante e minimal, il ABTO kit allarme WIFI e GSM, un sistema completo al quale potrete aggiungere  altri componenti, tra cui persino una telecamera.

Funziona sia attraverso l’app ( questa è la novità di questo nuovo modello) sia tramite sms in remote control. Comodissimo da gestire ovunque voi siate. Infatti grazie alla connettività wifi non avremo più bisogno di avere una centralina con tastiera dove impostare i vari parametri, ma potremo far tutto tramite smartphone.

Utilissima è la batteria integrata ricaricabile, in caso di blackout lo alimenterà fino a 10 ore. Ricordo che ha possiede un allarme che indica la batteria scarica e lo stato del sensore di auto-rilevamento.

Potrete facilmente connetterlo sia ad un sistema di telecamere ip, oppure ad un videocitofono. Interessante è la sonda inclusa nella confezione per misurare la temperatura e l’umidità.

 

COSA TROVIAMO ALL’INTERNO DELLA SCATOLA?

1 centralina

2 telecomandi

1 telecomando di SOS

1 alimentatore

1 allarme di movimento ad infrarossi

1 allarme porte e finestre

1 sensore di umidità/temperatura.

Interessante è il telecomando SOS con pulsante centrale rosso, utilissimo per mandare un messaggio d’aiuto da parte di un anziano, persone malate o per chiamate rapide di soccorso.

COME USARLO?

Accendere la base dopo averla collegata alla corrente tramite il cavo compreso nella confezione, ( ALL’INTERNO DEL VANO POSTERIORE DOVRETE ACCENDERE IL PICCOLO TASTO NERO SU ON E INSERIRE IL CAVO DEL TRASFORMATORE) connetterlo usando l’App Vcare, scaricabile suo vostro smartphone sia nella versione android che ios, impostare le varie voci dell’aPP e connettere al WIFI. L’applicazione ci avviserà sia se vi sia un’intrusione, una manomissione e sia se salta l’alimentazione principale. Unica pecca l’app è in inglese e dovrete un po’ perderci del tempo, ma niente di così difficile.

Se non usate l’app, potete inserire semplicemente la sim nel vano posteriore e ricevere avvisi tramite una telefonata o un messaggio.

IL SENSORE PRINCIPALE PER LA VOLUMETRIA DELLA STANZA HA DELLE BATTERIE INTERNE, DOVETE TOGLIERE LA PELLICOLA TRASPARENTE PER ATTIVARLO.

Quando configurate l’applicazione potrete entrare come amministratore oppure come utente, il primo può configurare le impostazioni della centralina, mentre gli utenti possono solo interagire con lo stato d’allarme.

La centralina ha un design elegante con una striscia led che si illumina. Ho trovato interessante il sensore (tamper) sulla parte posteriore della base che se manomesso fa attivare l’allarme. Anche i sensori portano dei tasti antimanomissione.

Oltre alla base, all’interno della confezione troviamo un bundle con l’allarme e due sensori, uno di movimento da posizionare in alto e un sensore per porte o finestre ( compresi di batterie).

La sirena è integrata non esterna, ha 2 ingressi filari ed 1 slot per sirene esterne. La funzione sms si avvia tramite l’inserimento della sim, ma in questo kit potrete inserire ben 2 sim, sia una normale che una micro sim. I numeri sono configurabili e si possono avere 3 numeri per gli SMS e 3 per le telefonate. Tramite la sim possiamo anche chiamare la centralina e disattivarla o attivarla.

Si possono collegare ben 99 zone, e dividere anche la zona notte dalla zona giorno. Le funzioni del sistema sono molteplici, per esempio l’allarme ha due impostazioni, quando siamo fuori casa saranno tutti attivi, mentre in casa potremo attivarne o disattivarne alcune zone. I telecomandi in dotazioni servono sempre per abilitare o disabilitare l’allarme, ma hanno anche una funziona SOS. Ricordo che questo kit dà la possibilità di collegare altri dispositivi, tra cui allarmi antincendio, rilevatori di fumo, e sirene wireless.

Se vi ho convinti basta cliccare QUI per acquistarlo o sulla foto in basso.

Potrebbero interessarti anche