Addio a Margot Kidder, l’indimenticabile Lois Lane di Superman

L’attrice conobbe la notorietà a livello mondiale nel 1978 al fianco di Christopher Reeve.

È morta a 69 anni Margot Kidder, la Lois Lane dei film di “Superman” con Christopher Reeve. L’attrice – secondo quanto riportato dai media statunitensi e confermato in seguito dal suo manager – è stata rinvenuta senza vita nella propria abitazione di Livingston nel Montana domenica scorsa, spirata pacificamente nel sonno.

Nata a Yellowknife in Canada il 17 ottobre 1948, aveva ottenuto la cittadinanza statunitense nel 2005. La Kidder aveva iniziato la sua carriera in film e serie televisive a basso costo, fino a raggiungere la notorietà a livello mondiale nel 1978 interpretando la tenace e sfrontata giornalista Lois Lane eternamente innamorata di Superman nel cult diretto da Richard Donner. L’attrice recitò al fianco di Reeve anche nei tre sequel successivi.

- Advertisement -

Dopo il fallimento di tre matrimoni e migliaia di dollari spesi in cure mediche a seguito di un grave incidente automobilistico, nel 1996 si ritrovò senza casa mentre lottava contro un grave disturbo bipolare.
La sua storia fece il giro del mondo e catturò l’attenzione dei numerosi fans che cercarono in ogni modo di aiutarla. L’attrice si rimise in sesto e divenne negli anni una accanita promotrice della salute mentale.