Android Auto: Tutte le novità che porterà l’aggiornamento ufficiale

Nel 2020 è previsto l'arrivo di un nuovo aggiornamento per Android Auto, Google vuole migliorare la sicurezza e diminuire il numero di distrazioni alla guida

Android Auto, è un’applicazione molto apprezzata dagli utenti perché non solo è immediata ma ha anche tante funzionalità. Infatti, grazie al suo utilizzo è possibile ridurre le distrazioni mentre si guida. E, questo è il motivo principale per cui l’App ha avuto un successo internazionale.

Adesso, lo scopo di Google è quello di riuscire a ridurre ulteriormente l’uso dello smartphone mentre si ci trova al volante. Quindi, per il 2020  è previsto l’arrivo di un nuovo aggiornamento che porterà nuove funzionalità.

- Advertisement -

Android Auto: Le novità in arrivo con il nuovo aggiornamento

Con l’arrivo del nuovo aggiornamento di Android Auto, verranno apportate alcune migliorie che avranno lo scopo di aumentare la sicurezza e di diminuire le distrazioni.

Ovvero, si avrà:

- Advertisement -
  • Un aumento dell’integrazione tra il dispositivo e il veicolo
  • L’eliminazione del cavo USB, che sarà sostituito dal collegamento wireless e l’Intelligenza Artificiale
  • L’aggiornamento in tempo reale per le nuove funzionalità
  • Un aiuto fornito sulla base delle nostre abitudini quotidiane

Inoltre, la nuova softwar di Android Auto sarà anche compatibile con tutti i sistemi che hanno installara la versione 4.4. E, Google ha garantito che la maggior parte dei veicoli che sono già in possesso del dispositivo saranno supportati.

Mentre tutte le automobili nuove, grazie a una collaborazione di Google con le case madri, avranno la versione speciale.

- Advertisement -

Tra l’altro, avrà un ruolo centrale anche il nuovo sistema di intrattenimento che potrà essere personalizzato. Però, è importante sapere che su determinati veicoli è possibile che alcune funzioni saranno bloccate. Perché, non è detto che tutti i sistemi  saranno completamente compatibili con l’aggiornamento di Android Auto.

Un’ultima indiscrezione emersa di recente

Nei giorni scorsi, qualcuno ha fatto trapelare che Android Auto era presente nella versione beta di Android Q. Però, su tutte le notizie che riguardano il software sono stati eliminati tutti i riferimenti che parlano dell’App.

Questo, fa pensare che tutte le nuove funzionalità previste dal nuovo aggiornamento potrebbero essere integrate nel sistema. Se così fosse, per utilizzare Androi Auto non servirebbe più installare un applicativo sullo smartphone. Quindi, tutti gli utenti che non riceveranno l’aggiornamento sarebbero pesantemente penalizzati.

Leggi anche Google Maps: Ecco le nuove importanti funzionalità


Quotidianpost.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI