Attenzione, le nuove pericolose tecniche phishing degli hacker

Nuovi studi hanno messo in luce le nuove tecniche di Phishing poste in essere dagli hacker per sottrarre informazioni sensibili


I truffatori online si evolvono e sono sempre al passo con i tempi, le software house specializzate in sicurezza informatica mettono in guardia gli internauti. 

Da un recente studio infatti si evince come gli hacker in questo periodo abbiano fatto un miglioramento notevole, sono a rischio migliaia di persone poco informate. Non tutti conoscono cosa sia il Phishing, cioè quella attività posta in essere da mal intenzionati volta a sottrarre informazioni importanti alla povera vittima. Ovviamente stiamo parlando di Password, nomi utenti ecc. Secondo Don Maclennan, il vice presidente di Barracuda Networks il procedimento in questione è più complesso e lungo ma consente di raccogliere molte più informazioni e dati sensibili. 

I nuovi attacchi di Phishing 

Perché gli Hacker rubano informazioni online? La risposta è piuttosto semplice, essi vendono le credenziali rubate sul web e vengono vendute nei portali della Dark Web o Deep Web. Il motivo? Tali portali sono praticamente dei luoghi dove le forze dell’ordine non riescono ad avere potere. 

Molte volte le informazioni vendute sulla Dark Web possono essere utili per prendere il possesso di Account di aziende di enormi dimensioni. Così facendo è possibile prendere visione di tutti gli scambi di comunicazioni tra i dipendenti e con l’ausilio di particolari software è possibile fare molto di più. Ad esempio è possibile imparare perfettamente lo stile di scrittura di una persona e replicarlo per poterlo utilizzare in diversi modi. 

Obiettivo del nuovo attacco di Phishing 

L’obiettivo è quello di appropriarsi dell’account network per apprendere al meglio lo stile di scrittura e comprendere il livello di confidenza della persona spiata con gli altri dipendenti. Tutte le informazioni assunte ovviamente serviranno per sferrare l’attacco in modo efficace. 

Tutte le mail inviate saranno inviate non dall’account spiato, bensì da un account identico generato attraverso apposite tecniche di Squatting

È quindi fondamentale prestare molta attenzione anche a questa nuova forma di Phishing perché se dovesse andar a buon fine tutte le informazioni dell’azienda potrebbero essere a rischio.

Leggi anche: Attenzione alla truffa online che regala 1000 euro e uno smartphone