Bonus fotovoltaico 2024: previsto uno sconto del 50% per i pannelli solari. Ecco come funziona

Disponibile l'incentivo per l'installazione di pannelli fotovoltaici, per consumo domestico, con potenza massima pari a 20kw

Per i pannelli fotovoltaici è prevista la possibilità di poter beneficiare di uno sconto fiscale pari al 50%. Il bonus è inoltre cumulabile con altri contributi regionali che sono stati erogati per gli stessi impianti. Negli incentivi rientrano anche le batterie di accumulo per impianti nuovi o già esistenti. La misura è riconosciuta anche in caso di sostituzione di pannelli vecchi con quelli nuovi di ultima generazione.

Limiti di spesa

Il bonus fotovoltaico 2024 rientra tra gli interventi previsti nel bonus casa, la spesa massima che si può sostenere è pari a 96.000 euro ed è possibile ottenere una detrazione del 50%.

- Advertisement -

Può essere richiesto per pannelli destinati esclusivamente al consumo domestico, sia per la prima che per la seconda casa, e con una potenza massima di 20kw. L’installazione può avvenire sul tetto ma anche su una pertinenza legata alla casa, come ad esempio un box.

Nel bonus rientrano, oltre ai costi di acquisto e installazione, tutte le spese accessorie necessarie per realizzare l’intervento, quindi anche i costi sostenuti per la dichiarazione di conformità dell’impianto.

- Advertisement -

Il bonus è cumulabile

Il bonus del 50% è cumulabile con le detrazioni fiscali ottenute a livello regionale per la realizzazione dei nuovi impianti. Questo sarà possibile fino al 31 dicembre 2026. Inoltre, è cumulabile anche con la nuova tariffa prevista per i gruppi di autoconsumo.

Infine, ricordiamo che l’importo del contributo regionale varia in base alla taglia dell’impianto e in alcuni casi sono previste agevolazioni solo per le prime case o limiti legati all’ISEE.

Marco Fior
Marco Fior
Mi chiamo Marco e sono un web writer freelance. Scrivo articoli per blog, siti web e pagine social. Tra le mie passioni c'è tutto quello che riguarda l'immobiliare (settore in cui ho lavorato diversi anni), finanza, economia, tecnologia, motori e sport. Mi piace scrivere di vari argomenti perché amo imparare cose nuove ogni giorno.