Bonus genitori separati: ultimi giorni per presentare la domanda

Entro il 31 marzo sarà possibile richiedere il contributo a sostegno dei genitori separati , in stato di bisogno, che non hanno ricevuto l'assegno di mantenimento per inadempimento dell'altro genitore.

Tra pochi giorni scadono i termini per poter presentare la domanda per ottenere il bonus genitori separati. Infatti, il contributo si potrà richiedere entro il 31 marzo, ed è destinato ai genitori separati in stato di bisogno che non hanno ricevuto l’assegno di mantenimento per inadempienza dell’altro genitore, che sia ex coniuge o ex convivente.

I requisiti per richiedere il bonus genitori separati

Il contributo non può essere richiesto da tutti i genitori separati, infatti è necessario rispettare alcuni requisiti come, ad esempio, un reddito non superiore a 8.174 euro. Inoltre, può essere richiesto dai genitori separati che durante il Covid hanno visto ridursi del tutto o in parte l’assegno di mantenimento a causa della cessazione, sospensione o riduzione dell’attività lavorativa del genitore tenuto a corrispondere il mantenimento.

- Advertisement -

Non solo, si ha diritti al bonus anche se durante il periodo dell’emergenza Covid si risultava conviventi con figli minori o maggiorenni portatori di handicap gravi.

Come fare domanda per il bonus genitori separati

La domanda per poter richiedere il bonus genitori separati, deve essere presentata tramite l’INPS dal genitore che non ha ricevuto il mantenimento previsto, o che lo ha ricevuto solo parzialmente.

- Advertisement -

Nei dati bisognerà inserire gli anni, fra quelli interessati dall’emergenza Covid, nei quali il reddito del genitore richiedente era inferiore o uguale a 8.174 euro. Inoltre è necessario indicare i dati relativi all’altro genitore e i dati dei figli conviventi nel periodo di riferimento.

Il contributo sarà erogato dall’INPS, previa verifica dei requisiti e previa disponibilità del fondo che ammonta a 10 milioni di euro. Il pagamento avviene in un’unica soluzione e ammonta ad un massimo di 800 euro per 12 mensilità e viene corrisposto direttamente dall’INPS.

Marco Fior
Marco Fior
Mi chiamo Marco e sono un web writer freelance. Scrivo articoli per blog, siti web e pagine social. Tra le mie passioni c'è tutto quello che riguarda l'immobiliare (settore in cui ho lavorato diversi anni), finanza, economia, tecnologia, motori e sport. Mi piace scrivere di vari argomenti perché amo imparare cose nuove ogni giorno.