Bonus infissi e finestre 2024: ecco come richiederlo

Sono previste agevolazioni fiscali per la sostituzione di infissi e finestre. Ecco tutto quello che c'è da sapere

Sostituire porte e finestre è un’operazione in grado di migliorare notevolmente l’isolamento termico e acustico dell’immobile, con un conseguente miglioramento in termini di efficienza energetica.

In questo senso il bonus infissi 2024 rappresenta un’ottima occasione per poter sostituire vecchie porte e finestre in favore di infissi nuovi. In questo articolo vediamo come funziona il bonus infissi 2024 e quando scade.

- Advertisement -

Come funziona il bonus infissi 2024?

Il bonus infissi 2024 è valido fino al 31 dicembre di quest’anno e può essere richiesto a proprietari, locatari, comodatari, familiari conviventi e da coloro che hanno la casa in uso o usufrutto.

La novità rilevante è che a partire dal 1° gennaio 2024 non è più possibile sfruttare il bonus barriere architettoniche al 75%. Ad ogni modo, per la sostituzione degli infissi si può procedere con queste agevolazioni:

- Advertisement -
  • Ecobonus: detrazione del 50% per il 2024 relativa a interventi di risparmio energetico, come la sostituzione di infissi e serramenti.
  • Bonus casa: riguarda gli interventi di ristrutturazione generale, con un’agevolazione pari al 50% fino ad un massimo di spesa di 96.000 euro
  • Bonus sicurezza: detrazione del 50% su una spesa massima di 96.000 euro spalmata in dieci anni.

Quando scade il bonus infissi 2024?

Allo stato attuale, il bonus infissi 2024 scade il 31 dicembre di quest’anno. Per poterne usufruire è necessario che non si tratti di una nuova installazione, ma di sostituzione di infissi già esistenti, inoltre i valori di trasmittanza termica devono essere inferiori oppure uguali a 1,75 per la zona climatica C.

Marco Fior
Marco Fior
Mi chiamo Marco e sono un web writer freelance. Scrivo articoli per blog, siti web e pagine social. Tra le mie passioni c'è tutto quello che riguarda l'immobiliare (settore in cui ho lavorato diversi anni), finanza, economia, tecnologia, motori e sport. Mi piace scrivere di vari argomenti perché amo imparare cose nuove ogni giorno.