Bonus mamma: come fare domanda con l’app INPS

Il bonus mamma da oggi si può richiedere anche tramite l'app Inps Mobile, la comunicazione è stata data oggi con tutte le informazioni necessarie per effettuare la richiesta. Chi ha già l'app nello smartphone troverà una nuova sezione chiamata "premio alla nascita".

Bonus mamma INPS, richiesta mobile

Un App per richiedere il bonus mamma dell’INPS, con il messaggio numero 1874 l’ente previdenziale avvisa che da domani le donne in gravidanza possono richiedere il premio alla nascita anche con lo smartphone e potranno, inoltre, controllare lo stato di avanzamento della richiesta online.

Bonus mamma con Inps Mobile, chi può fare richiesta

La domanda del bonus mamma tramite l’App Inps Mobile è possibile solo per le donne all’inizio dell’ottavo mese di gravidanza e le donne che hanno partorito prima del termine dei nove mesi o prima dell’ottavo mese. Il bonus mamma è possibile riceverlo anche per altri eventi legati alla genitorialità, come adozione e affido preadottivo, è possibile riceverlo anche nel caso di interruzione di gravidanza dall’ottavo mese in poi e con subentro paterno, per tutti questi casi però si usano i canali tradizionali come web, patronato, Contact Center.

Passaggi richiesta Bonus Mamma con Inps Mobile

La prima cosa fare è scaricare l’app INPS Mobile, gratuita sul sito ufficiale dell’INPS e negli store ufficiali di Apple e Android. Entrambe le versioni sono state aggiornate a febbraio 2019 per i nuovi modelli di smartphone, tablet che ospitano Android 4.4 e iOS 9.0 o successive, da Apple è possibile usare anche l’iPod Touch. Si usa il Pin dell’Inps per entrare nell’applicazione, per chi ce l’ha già scaricata trova una nuova voce nell’elenco “Tutti i Servizi”: “Premio Nascita”. La domanda mobile del bonus mamma prevede diverse schermate con richieste di informazioni per accedere al credito. Nella sezione “Seleziona Evento”, la mamma dovrà precisare lo stato previsto per effettuare la domanda online altrimenti verrà inviata nelle sedi fisiche o sul sito. Superata questa fase si dovrà compilare una sezione con dati generici: anagrafici, indirizzo di residenza, cittadinanza. Il tutto porterà ad una schermata di riepilogo che una volta confermata verrà protocollata dall’Inps per avviare la procedura del credito Bonus Mamma. Tramite smartphone è possibile inviare fino a tre allegati sotto forma di foto fino a 1 mb di memoria, si usa il pulsante aggiungi e invia. Il riepilogo della domanda inviata può essere scaricata come ricevuta in formato pdf.

INPS Mobile, collegato al sito ufficiale INPS

Come abbiamo spiegato, tramite INPS Mobile è possibile tenere sotto controllo lo stato della domanda bonus mamma, il profilo dell’app è collegato all’account del sito internet e pertanto anche dal computer, accedendo nella propria sezione, sarà possibile visualizzare gli stessi documenti. Se avete bisogno di risposte, potrete contattare il Contact Center dell’INPS o richiedere l’assistenza di un Patronato. Per sapere quali documenti sono necessari per la richiesta del bonus mamma potete collagarvi a questa pagina: Bonus Mamma Documenti richiesti.

Iole Di Cristofalo
Web Writer professionista e blog reporter. Mi occupo di scrittura creativa e professionale dal 2010. Ho seguito corsi di giornalismo e webcopy. Allieva LUA, Libera Università Autobiografia, per il corso di Giornalismo biografico. Ho partecipato a Workshop narrativi dedicati allo Storytelling auto e biografico. Dog sitter professionista come secondo lavoro e educatrice cinofila per hobby (sto studiando per diventarlo davvero ;) )
Potrebbero interessarti anche

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here