Bonus nonni 2020: scade il 31 agosto, come richiederlo

Come inoltrare la domanda per richiedere il "bonus nonni"?

Photocredit: Pixabay

Il 31 agosto scadrà la possibilità di presentare domanda per richiedere il bonus baby sitter destinato ai familiari, anche comunemente denominato “bonus nonni”. Si tratta di un incentivo nato originariamente dal DL cura Italia, e ratificato attraverso la circolare Inps numero 73 del 17 giugno 2020.

Il valore del bonus è di 1200 euro, accreditati direttamente sul libretto Famiglia. Il bonus nonni non è altro che il bonus baby sitter esteso anche ai nonni che non abitano sotto lo stesso tetto dei propri nipoti. Inizialmente, l’importo era di 600 euro, e successivamente è stato raddoppiato.

Requisiti e modalità di presentazione della domanda

Il bonus è riconosciuto ai genitori che hanno figli sotto ai 12 anni, oppure con disabilità ed ai dipendenti privati iscritti all’Inps, autonomi iscritti alle casse professionali, previa comunicazione da parte di queste ultime. Nessun componente del nucleo familiare deve beneficiare di forme di sostegno al reddito, dovute alla sospensione o alla cessazione dell’attività lavorativa (cassa integrazione, disoccupazione, ecc). Spetta, invece, a chi percepisce la Cig per riduzione dell’orario o smart working.

L’accredito avviene tramite il libretto di famiglia, da aprire sul sito dell’INPS, un libretto nominativo composto di titoli di pagamento, da utilizzare per finanziare attività lavorative svolte da persone fisiche non nell’esercizio di attività professionale o di impresa.

La domanda può essere presentata tramite il sito dell’INPS, effettuando il login utilizzando il PIN rilasciato dall’inps, l’identità digitale SPID, la carta di identità elettronica o la carta nazionale dei servizi. Bisogna poi compilare la domanda inserendo i dati anagrafici dei genitori e del figlio. Inoltre bisogna indicare l’attività svolta dal genitore e, in caso di figlio disabile, i documenti necessari per attestare la disabilità. L’esito della domanda verrà comunicato tramite sms oppure email o pec.