Bonus rottamazione tv: ecco come chiederlo

Bonus rottamazione: come chiederlo ed il calendario dello switch-off

Il Bonus rottamazione TV si può chiedere a partire dal 23 agosto presentanto l’apposito modulo.

Il bonus deve favorire l’acquisto di televisori compatibili con lo standard DVB-T2 e con la codifica in HEVC Main-10.

- Advertisement -

Il provvedimento si inserisce nel quadro dello switch-off che si svolgerà in due tappe. Il primo a partire dal 15 ottobre con il passaggio di alcuni programmi nazionali al DVB-T con codifica in MPEG4.

Dal primo gennaio 2023 si passerà alla seconda fase con l’introduzione delle trasmissioni in DVB-T2.

- Advertisement -

Per poterne usufruire, bisognerà ovviamente dare in rottamazione il proprio vecchio televisore.

Il calendario per il riassetto delle frequenze nelle aree regionali è il seguente:

  • Dal 15 novembre 2021 al 18 dicembre 2021 nell’area 1A – Sardegna;
  • Dal 3 gennaio 2022 al 15 marzo 2022 nell’area 2 – Valle d’Aosta, Piemonte, Lombardia tranne la provincia di Mantova, provincia di Piacenza, provincia di Trento, provincia di Bolzano; nell’area 3 – Veneto, provincia di Mantova, Friuli Venezia Giulia, Emilia Romagna tranne la provincia di Piacenza;
  • Dal 1 marzo 2022 al 15 maggio 2022 nell’area 4 – Sicilia, Calabria, Puglia, Basilicata; Abruzzo, Molise, Marche;
  • Dal 1 maggio 2022 al 30 giugno 2022 nell’area 1B – Liguria, Toscana, Umbria, Lazio, Campania.
Francesca Angelica Ereddia
Francesca Angelica Ereddia
Classe 1990, Laureata in Giurisprudenza, siciliana, una passione per la scrittura, la musica e l'arte. Per aspera ad astra, dicevano. Io, nel frattempo, continuo a guardare le stelle.