Bonus tende da sole 2024: ecco come richiederlo

Fino al 31 dicembre è possibile richiedere le detrazioni fiscali per l'acquisto di tende, gazebo e pergole che servono per schermare i raggi solari. Ecco i dettagli.

Fino al 31 dicembre 2024 è possibile richiedere il bonus tende da sole 2024, una detrazione pari al 50% sull’acquisto di tende, gazebo e pergole che schermino i raggi solari e riducono il riscaldamento di casa, andando quindi a contenere i costi legati alle bollette.

Il bonus tende da sole 2024 rientra tra gli Ecobonus e può raggiungere un importo pari ad un massimo di 30.000 euro, anche se naturalmente i prodotti acquistati devono rispettare determinati requisiti.

- Advertisement -

Cos’è il bonus tende 2024

Il bonus tende 2024 è un’agevolazione fiscale prevista per la ristrutturazione e l’efficientamento energetico. Si tratta di un bonus relativo all’acquisto e l’installazione di schermature solari che devono proteggere la casa dai raggi del sole, agevolando il risparmio energetico.

Chi può richiedere il bonus tende 2024

Possono accedere alla detrazione fiscale i contribuenti che risultano essere proprietari di singole unità residenziali, compresi i familiari come il coniuge e i parenti entro il terzo grado. Dunque, i richiedenti devono godere di un diritto reale e devono aver sostenuto fino al 31 dicembre 2024 le spese per la riqualificazione energetica.

- Advertisement -

Hanno diritto al bonus coloro che acquistano e installano tende solari, schermature solari, tapparelle o altre coperture fisse interne o esterne. Attenzione però, viene precisato che tende, gazebo e pergole devono essere applicate in modo solidale con l’involucro edilizio e non liberamente montabili o smontabili.

A quanto ammonta il bonus tende 2024

L’agevolazione, come detto, consiste in una detrazione fiscale pari al 50% delle spese totali che sono state sostenute per unità immobiliare, fino ad un massimo di spesa di 60.000 euro.

- Advertisement -

In sostanza, la somma detraibile può arrivare ad un massimo di 30.000 euro, ovvero il 50% di 60.000.

Marco Fior
Marco Fior
Mi chiamo Marco e sono un web writer freelance. Scrivo articoli per blog, siti web e pagine social. Tra le mie passioni c'è tutto quello che riguarda l'immobiliare (settore in cui ho lavorato diversi anni), finanza, economia, tecnologia, motori e sport. Mi piace scrivere di vari argomenti perché amo imparare cose nuove ogni giorno.