Boom di casi di morbillo in Italia: quando effettuare il test sierologico

Nel primo trimestre 2024 si è registrata un'escalation di casi di contagio di morbillo in Italia. Siamo davanti ad un'epidemia.

Dal 1° gennaio 2024 sono stati segnalati nella nostra penisola 213 casi di morbillo con incidenza nazionale di 14,5 casi per milione di abitanti. Nell’88% dei casi a contrarre il virus persone non vaccinate. Le Regioni più colpite sono la Toscana, la Sicilia e il Lazio (qui l’incidenza maggiore con 44,9 casi per milione di abitanti). Il Primario di malattie infettive al Policlinico San Martino di Genova Matteo Bassetti parla di epidemia e aggiunge che ci troviamo solo alla fase iniziale. In estate i contagi potrebbero aumentare notevolmente.

Quando effettuare il test sierologico per il morbillo

I test per la ricerca delle IgG e IgM anti-morbillo si prescrivono qualora l’individuo mostri i sintomi del morbillo oppure in caso di stretto contatto con un soggetto infetto. Bassetti ha aggiunto che i non vaccinati e coloro che non hanno mai avuto la malattia possono chiedere al medico curante la prescrizione per l’esame sierologico in modo tale da attestare se si è immuni oppure no per poi decidere di vaccinarsi.

- Advertisement -

Questa è la strada consigliata dal primario infettivologo per contrastare l’epidemia e l’aumento dei contagi dopo la constatazione del ritorno dell’infezione. Per chi, invece, ha due dosi di vaccino oppure ha fatto la malattia l’immunità contro il morbillo si può considerare perenne.

Ricordiamo che i sintomi della malattia compaiono circa dieci giorni dopo l’infezione. Inizialmente la persona malata sembrerà avere un raffreddore con febbre, naso che cola e tosse. Poi gli occhi si arrosseranno e diventeranno sensibili alla luce. Le macchie rosse sulla pelle che dal viso si diffondono su tutto il corpo sono, infine, chiari segnali del contagio.

Valentina Trogu
Valentina Trogu
Web content writer, scrittrice e mediatrice familiare. Laureata in sociologia-analisi delle politiche sociali. Mi occupo della stesura di articoli toccando varie tematiche tra cui economia, salute, tecnologia. In questo modo posso coltivare la mia passione per la scrittura e cercare di rendere fruibili le informazioni ad un maggior numero di persone.