Bradley Cooper e Lady Gaga insieme al cinema

Untitled design

Una straordinaria novità nel mondo del cinema: lei, Lady Gaga, star indiscussa della pop music, donna forte, elegante e stravagante al contempo, fa la sua prima apparizione come protagonista assoluta sul grande schermo, per il remake de E’ nata una stella, dopo il notevole successo riscontrato in American Horror Story: Hotel, nei panni della contessa Elizabeth Johnson; lui, Bradley Cooper, attore di fama mondiale, ha raggiunto il successo con la sua interpretazione di Phil Wenneck in Una notte da leoni, non solo accompagnerà Lady Gaga in questo nuovo viaggio – sarà, infatti, il protagonista maschile del musical – ma l’occasione lo vede anche debuttare ora come regista del film.

E’ nata una stella è un film di William A. Wellman comparso per la prima volta in sala nel 1937. Un suo primo remake risale al 1954 per poi essere nuovamente riproposto nel 1976. Il film del 1937 racconta la storia di una giovane ragazza che approda ad Hollywood per realizzare il suo sogno: diventare un’attrice famosa. Ad aprirle le strade del successo sarà un illustre attore che, passo dopo passo, cadrà ai suoi piedi. Dopo aver girato un film insieme, la ragazza diventa una stella e i due decidono di sposarsi ma, mentre il percorso di lei è tutto in salita e sembra inarrestabile, la fama di lui poco a poco svanisce, fino a scomparire del tutto. Non riuscendo a gestire il successo della moglie, il povero attore si dà all’alcol, ma ciò non basta a donargli la felicità perduta. Nelle versioni successive quel che cambierà sarà la carriera: l’attore cede il posto al cantante.

Loading...

Lady Gaga, oltre ad essere impegnata nelle riprese, collaborerà anche alla scrittura di nuovi brani per il film-musical, da lei stessa interpretati. Secondo la stampa americana, il film sarà di un successo tale da vedere la bella Miss Germanotta candidata ad essere una delle protagoniste agli Oscar.

Che sia davvero nata una stella? (o forse due?)