Computer: Adesso è possibile collegarlo al cervello umano

Dalla fantascienza alla realtà, il cervello umano potrà controllare il computer con la forza del pensiero

Elon Musk, con il suo progetto è riuscito a far diventare realtà quella che fino a qualche anno fa era solo fantascienza. Infatti, sembrerebbe  che il cervello umano possa controllare il computer  usando la forza del pensiero.

Computer: Come viene collegato al cervello umano

Più che un progetto, quello di Elon Musk può essere definto come un vero e proprio intervento di chirurgia celebrale. Infatti, l’obiettivo è quello di riuscire di creare un sistema che consenta una trasmissione di dati tra umani e computer.

Questo, sarebbe possibile grazie a un sensore che una volta impiantato nel cervello permetterebbe di utilizare il computer con il pensiero. Attualmente, la sperimentazione è stata effettuata solo sui topi e le scimmie e i risultati sono stati veramente eccellenti.

Questo vuol dire, che in futuro le persone che si sottoporanno all’impianto avranno un controllo totale su computer. Infatti, sarà sufficiente pensare a un messaggio per scrivere un’email utilizzando il solamente la forza del pensiero.

Ma questa è solo una minima parte di quello che in realtà potrebbe davvero offrire un progetto di questa portata. Perché, non è escluso che in futuro l’essere umano non possa anche scaricare una nuova lingua e salvarla direttamente all’interno del proprio cervello.

Un progetto che potrebbe essere utile ai paraplegici

Per impiantare il sensore, bisogna prima effettuare un intervento chirurgico che sembra davvero fantascientifico. Infatti, avviene con l’applicazione di 4 fori da 8 mm nel cranio mentre i capelli vengono utilizzati come dei fili di collegamento tra il chip e il cervello.

L’importanza di questo nuovo progetto davvero innovativo, potrebbe rivelarsi molto utile per le persone paraplegiche. In quanto, gli si impiantasse il sensore sarebbe possibile collegare il cervello con le gambe e le braccia. In questo modo, grazie alla fusione del computer con il cervello si andrebbe a colmare il deficit motorio.

Leggi anche Cubo di Rubik: L’intelligenza artificiale è riuscita a risolverlo


Quotidianpost.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI

Potrebbero interessarti anche