Continuano gli assembramenti e la movida

Fioccano gli assembramenti e il governo pensa ad un lockdown duro. Le due facce dell'Italia

Continuano gli assembramenti selvaggi e le strade piene di gente che non rispetta i distanziamenti. Nonostante l’ombra di un nuovo possibile lockdown che incombe su tutta Italia, c’è chi non solo non rinuncia ad aperitivi ed happy hour, ma lo fa senza alcuna mascherina e senza rispettare le distanze.

Tutto ciò è documentato dai numerosi video presenti in rete e mostrati anche a Mattino 5: da nord a sud le strade d’Italia si riempiono di gente ammassata, come se fosse una normale giornata prima della pandemia. Giovani (ma anche meno giovani) senza dispositivi di protezione e senza distanziamento sociale, che mangiano e bevono in tranquillità.

- Advertisement -

Forse è proprio in ragione di ciò che il governo sta pensando di decretare un lockdown duro esteso all’Italia intera: comportamenti come questo rischiano infatti di mettere a repentaglio l’intera campagna vaccinale e l’Italia non può permettersi sgarri a un passo da quella che potrebbe essere l’uscita dal tunnel.

Francesca Angelica Ereddia
Francesca Angelica Ereddia
Classe 1990, Laureata in Giurisprudenza, siciliana, una passione per la scrittura, la musica e l'arte. Per aspera ad astra, dicevano. Io, nel frattempo, continuo a guardare le stelle.