Cub: i commercianti che cambiano le regole!

Nasce alle pendici dell'Etna un'associzione di ommercianti riuniti Bedduvirdi

In una fase in cui si assiste ad un crescere sempre più costante di grossi centri commerciali, ci sono commercianti che cambiano le regole. Nel cuore del centro storico del paese di Valverde, in provincia di Catania, la controtendenza è di moda. Se nel resto della nostra nazione, le grosse catene continuano a cannibalizzare le botteghe sottocasa, in questa piccola realtà le cose sono notevolmente differenti. Sotto l’acronimo di CUB (commercianti riuniti Bedduvirdi), i piccoli imprenditori hanno deciso di fare investimenti su se stessi. Sfruttando il concetto di Centro commerciale naturale, tipico degli anni novanta, tengono alta la bandiera del saper fare, della qualità e della specialità dei singoli prodotti.

Cos’è un centro commerciale naturale?

Si tratta di una vera e propria galleria commerciale a cielo aperto. E’ questo il concetto fondamentale. Le botteghe delle due vie principali si uniscono e cercano di promuovere INSIEME i loro prodotti, offrendo scontistiche e specializzazioni di alto livello. Innumerevoli i vantaggi:

  • una maggiore competitività;
  • miglioramento delle aree urbanistiche;
  • comunicazione unitaria;
  • prezzi e scontistica molto efficace.

In questi centri commerciali naturali, esistenti anche in altre città, si registra sempre un aumento di presenze. Un cliente passeggia tra le strade trovando il confort della vita sana e genuina di paese. Niente aria condizionata, ma cielo aperto. Senza considerare che spesso con le varie promozioni e convenzioni che questi negozi siglano tra loro, il risparmio non manca.

Il cub valverdese, quali sono le caratteristiche?

Loading...

A Valverde la scelta è stata proprio di realizzare e concretizzare questo concetto. Certo, ancora è in fase di sviluppo, però già si muovono i primi passi. Il presidente dell’associazione – Sig.ra Scuto Giuseppina– ha dichiarato che all’interno ci sono circa una trentina di associati. “Sono il portavoce di un gruppo di commercianti che vogliono promuovere le loro attività e valorizzare sempre più il Paese“- ha poi continuato. Ed effettivamente è proprio così.

Cos’è possibile trovare all’interno del Cub?

I negozi aderenti sono di varie tipologia merciologica. Si passa dalla farmacia ai prodotti per il benessere e palestra, una farmacia, un’agenzia immobiliare,  un fotografo, un parrucchiere, un gommista, abbigliamento e sartoria. Non mancano i prodotti per la casa, arredi e corredi, una merceria ed oggettistica. Presente anche l’alimentare con: una macelleria, un panificio, un ristorante, minimarket e prodotti tipici locali. Un negozio per i nostri amici a quattro zampe. E ben due associazioni per bambini. La pubblicità curata da una tipografia anch’essa associata. Previste tantissime iniziative da non perdere, soprattutto nelle prossime festività natalizie, e che saranno presto rese note.

Una realtà tutta nuova da scoprire a pochi chilometri da Catania!

 

Potrebbero interessarti anche