Cyborg Nest: la bussola integrata nel petto

163828308-37e39077-edb3-4d17-a2ce-77eb168af28d

“Senso del Nord”. E’ un mini impianto, attaccato nel corpo umano, che riprende in modo artificioso la percezione sensoriale della realtà virtuale legata all’evoluzione umana. Un nuovo modo rivoluzionario per concepire il mondo tra tecnologia e quel futuro che non è più così lontano. Funge da bussola e vibra ogni volta che si allinea con il polo magnetico terrestre.

L’impianto si controlla attraverso un’app senza la connessione a internet. È grande circa 2,5 cm per lato, ha un costo di 250 sterline, pari a 330 euro, viene realizzato in silicone e applicato sulla pelle con dei piercing cutanei.

Loading...

È un progetto fondato da cinque veterani del body hacking: Liviu Babitz, Moon Ribas, Neil Harbisson, Scott Cohen e Steve Haworth, e puntano a un nuovo mercato cibernetico.

L’essere umano che danza con la natura, come esperienza di vita, perché i sensi non saranno più cinque bensì sei.

ANTONIO AGOSTA

Potrebbero interessarti anche