Digitale terrestre e switch off: ecco quali canali resteranno visibili

Quali canali passeranno alla tecnologia mpeg 4 e quali no?

Da oggi 20 ottobre alcuni canali smetteranno di essere visibili nel vecchio formato e sarà possibile vederli solo se il nostro televisore è in formato Mpeg4, quello del digitale terrestre di seconda generazione. Se il modello che abbiamo in casa è già pronto, basta provare a sintonizzarsi su quelle reti che trasmettono nel nuovo formato. Se sono visibili, è tutto a posto.

Dal 20 ottobre la tv di Stato smetterà di trasmettere con il vecchio standard i canali Rai 4, Rai 5, Rai Sport + HD, Rai Gulp, Rai Storia e Rai Premium, Rai Scuola e Rai YoYo. Cambieranno formato anche alcuni canali Mediaset: TgCom 24, Boing Plus, Mediaset Italia 2, R101 Tv, Virgin Radio Tv e Radio 105.

- Advertisement -

Le reti principali resteranno visibili (non è chiaro ancora per quanto) anche sui vecchi apparecchi: come Rai 1, Rai 2, Rai 3, RaiNews 25, Rete 4, Canale 5 e Italia 1.

Tutti i modelli prodotti dopo gennaio 2017, comunque, sono idonei al passaggio alla nuova tecnologia.

- Advertisement -

Chi sarà costretto a cambiare apparecchio potrà usufruire del Bonus Rottamazione, che prevede uno sconto del 20% sull’acquisto di una nuova televisione, fino a un massimo di 100 euro.

Francesca Angelica Ereddia
Francesca Angelica Ereddia
Classe 1990, Laureata in Giurisprudenza, siciliana, una passione per la scrittura, la musica e l'arte. Per aspera ad astra, dicevano. Io, nel frattempo, continuo a guardare le stelle.