Ecco chi è la più giovane miliardaria del momento e che cosa ha creato

Whitney Wolfe Herd fa l'ingresso sui mercati con la sua app di incontri online Bumble e diventa la più giovane donna miliardaria self-made, ne racconta la storia Forbes che già l'aveva inserita nella lista delle 100 donne più ricche d'America

Forbes ha dedicato diversi articoli a Whitney Wolfe Herd, la più giovane miliardaria self made del mondo. Cofondatrice di Tinder, ha creato una nuova app di incontri online che si chiama Bumble con una quotazione in borsa che ha raggiunto subito il 12% portando la società ad un valore record di 1,6 miliardi di dollari giovedì alle 12.40 (EST). L’azienda ha fatto il suo debutto in borsa soltanto giovedì, l’app invece è stata creata nel 2014.

Successivamente, il patrimonio netto si è stabilizzato a 1,5 miliardi di dollari con una chiusura delle azioni Bumble a 70,31 dollari. La giovane miliardaria ha 31 anni e ha aperto il titolo con 76 dollari, un prezzo iniziale molto alto rispetto all’Ipo Iniziale di 43 dollari.

- Advertisement -

Chi è Whitney Wolfe Herd, prima miliardaria mondiale

Whitney Wolfe Herd è nata il 1 luglio 1989, è imprenditrice americana, fondatrice e Ceo di Bumble, un app social e di appuntamenti lanciata nel 2015. Whitney è stata una delle prime dirigenti di Tinder.

La città natale è Salt Lake nello Utah, il padre è Michael Wolfe, ricco promoter immobiliare ebreo. La madre è Kelly Wolfe, cattolica.

- Advertisement -

Ha frequentato la Judge Memorial Catholic High School quando era in quarta elementare, ha viaggiato insieme alla famiglia in un anno sabbatico in Europa, precisamente a Parigi dove ha imparato molto bene il francese.

Ha poi frequentato la Southern Methodist University dove si è laureata in studi internazionali, ha studiato anche all’estero per un anno alla Sorbona di Parigi. A vent’anni si impegna in un’attività di vendita di borse bambù per aiutare le ree colpite dall’incidente petrolifero della BP. Ha collaborato con lo stilista Patrick Aufdenkamp per lanciare l’organizzazione no-profit chiamata “Help Us Project”.

- Advertisement -

Nel 2017, Whitney Wolfe si è sposata con Michael Herd e nel 2019 è nato il primo figlio. I dipendenti di Bumble dal 2019 ricevono importanti benefici parentali, ferie retribuite e orari flessibili. Forbes nel 2020 ha inserito Whitney tra le 100 donne autodidatte più ricche d’America, è al 39° posto.

App che ha creato

Oltre a Bumble, app social e di incontri disponibile su iOS e Android, ha creato Chappy, app di incontri Gay. Viene inoltre citata per la lunga dirigenza in Tinder.

Iole Di Cristofalo
Iole Di Cristofalo
Articolista e web copywriter

Star Wars: Young Jedi Adventures seconda stagione

Disney+ ha rilasciato il trailer della seconda stagione di Star Wars: Young Jedi Adventures, la serie originale animata di Lucasfilm che debutterà mercoledì 14 agosto...