Ecco tutti i cibi pericolosi

Le insidie sono nel carrello della spesa

Noi tutti andiamo a comprare il cibo nei supermercati o nei centri commerciali, ci fidiamo, sappiamo che in quegli ambienti ogni cibo deve essere scrupolosamente controllato e certificato, ma siamo sicuri che sia sempre così?

Decine di prodotti sono potenzialmente pericolosi, dai salamini, ai dolci per vegani, alla soia, allo spumante. Sospetta presenza di allergeni non dichiarati, che potrebbero provocare uno choc anafilattico nei soggetti a rischio, corpi estranei nelle confezioni, come formiche, insetti di vario genere. E ancora: rischio chimico per la presenza di presenza di listeria, un terribile batterio che può provocare anche la morte, coloranti o additivi non consentiti.

Pericolo mortale

I pericoli sono ovunque, quando facciamo la spesa veniamo in contatto con centinaia di migliaia di allergeni e batteri che possono crearci dei seri danni all’organismo se non stiamo attenti.

I cibi pericolosi sono davvero tanti, e molto spesso sono ritirati dal commercio ma non sempre è così. Tra i cibi ritirati dal mercato abbiamo il 29 marzo 2019 – Dalian New Century HUIHONG TRADING CO LTD – Nuvole di drago – Prawn Crackers
Richiamo per rischio presenza di allergeni, il 27 marzo 2019 – Sudzuccheri – zucchero classico Richiamo per rischio fisico, il 20 marzo 2019 – Delizia del Sole – Eurospin Italia Spa – Fagiolini finissimi surgelati Richiamo per rischio chimico, il 13 marzo 2019 – Zorbas – Tzatziki Zorbas Salsa tradizionale a base di yogurt greco Richiamo per rischio presenza di allergeni, il 13 marzo 2019 – Ikea – dolcetti marshmallow Sostak Skumtopp Richiamo per rischio presenza di allergeni, il 12 marzo 2019 – Giuseppe Citterio Salumificio spa – Citterino Richiamo per rischio microbiologico, il 28 febbraio 2019 – Cuore Mediterraneo – Farina grano tenero 00 Richiamo per rischio presenza di allergeni, il 20 febbraio 2019 – Ginko Simul. Cps.; Biogin Cps. – Integratore alimentare Richiamo per rischio chimico, il 11 febbraio 2019 – Fattorie Novella Sentieri – Luganega Richiamo per rischio chimico, l’11 febbraio 2019 – Colle Maggio – Gorgonzola Dop Dolce Richiamo per rischio microbiologico, il 6 febbraio 2019 – Igor blu – Gorgonzola Dop Dolce Richiamo per rischio microbiologico, il 6 febbraio 2019 – Novarì – Gorgonzola Dop dolce Richiamo per rischio microbiologico, il 6 febbraio 2019 – Igor blu – Gorgonzola dop dolce Richiamo per rischio microbiologico, il 6 febbraio 2019 – Bella Italia – Gorgonzola Dop dolce Richiamo per rischio microbiologico, il 6 febbraio 2019 – Casa Leonardi – Gorgonzola Dop dolce Richiamo per rischio microbiologico, il 6 febbraio 2019 – Colle Magfgio – Gorgonzola Dop dolce Richiamo per rischio microbiologico, il 6 febbraio 2019 – Casa Leonardi – Gorgonzola DOP Dolce Richiamo per rischio microbiologico, il 5 febbraio 2019 – Fruttissima Ace – 200 ml Richiamo per rischio fisico, il 4 febbraio 2019 – Lucky duck international food Bv – Cha Siu – Roasted Porkb Richiamo per rischio presenza di allergeni, il 1 febbraio 2019 – Abbaciano – Saltamix 15 gr Richiamo per rischio chimico, il1 febbraio 2019 – Abbasciano – bacche di goji 10 kg Richiamo per rischio chimico, il 1 febbraio 2019 – Abbasciano – bacche di goji 500 gr Richiamo per rischio chimico, il
1 febbraio 2019 – Abbasciano – bacche di goji 125 gr Richiamo per rischio chimico, il
30 gennaio 2019 – Esselunga – Cannelloni di carne Richiamo per rischio fisico.

E ancora: 30 gennaio 2019 – Esselunga – Lasagne al forno Richiamo per rischio fisico, il 30 gennaio 2019 – Esselunga – Ragudi vitello top Richiamo per rischio fisico, il 23 gennaio 2019 – Polo nord Ice cubes – ghiaccio tritato – ghiaccio per cocktails Richiamo per rischio microbiologico,il 21 gennaio 2019 – Terra &Vita – Capricciosa Richiamo per rischio microbiologico, il 18 gennaio 2019 – L’Alco spa – Insalata mista Capricciosa
Richiamo per rischio microbiologico, il 18 gennaio 2019 – Centrale del latte di Brescia spa – Insalata mista Capricciosa Richiamo per rischio microbiologico e l’8 gennaio 2019 – Colli Euganei – Fior d’arancio spumante Docg Richiamo per rischio chimico.

Attenzione alle etichette

Come sempre il consiglio è quello di stare attenti alle etichette e diffidare delle offerte troppo vantaggiose. Solo così possiamo essere davvero sicuri che quello che mettiamo nel nostro cartello è controllato e certificato.

 

Valeria Fraquelli
Sono una ragazza di trenta anni con Laurea triennale in Studi Internazionali e Laurea magistrale in Scienze del governo e dell'amministrazione; ho anche frequentato un Master e vari corsi post laurea. Conosco oltre all'italiano, inglese e francese e il tedesco a livello base. Le mie passioni sono leggere, scrivere di attualità, ambiente e animali e viaggiare per scoprire sempre posti nuovi. Oltre che per Quotidian Post scrivo anche per Prima Pagina on line, Notiziario Estero e Report Difesa. Ho anche un blog personale http://valeryworldblog.com
Potrebbero interessarti anche