Facebook e i “profili privilegiati”: milioni di esentati dalle policy

Secondo il resoconto del Wall Street Journal, fino al 2020 il profili protetti da questa sorta di esenzione sono circa 5.8 milioni.

Secondo quanto riportato dal quotidiano statunitense Wall Street JournalFacebook ha creato una lista di utenti “favoriti”, per i quali non valgono le stesse regole dei “comuni mortali”.

Se fosse vero, sarebbe una circostanza di una gravità inaudita.

- Advertisement -

La selezione sarebbe avvenuta tramite un software che prende il nome di Xcheck: questo software decide quali contenuti sono censurabili e quali no.

Originariamente, in realtà, lo scopo di xcheck era quello di proteggere i profili di personaggi pubblici da eventuali boicottaggi da parte di altri utenti.

- Advertisement -

Sempre secondo il resoconto del Wall Street Journal, fino al 2020 i profili protetti da questa sorta di  esenzione sono circa 5.8 milioni.

Francesca Angelica Ereddia
Francesca Angelica Ereddia
Classe 1990, Laureata in Giurisprudenza, siciliana, una passione per la scrittura, la musica e l'arte. Per aspera ad astra, dicevano. Io, nel frattempo, continuo a guardare le stelle.

Highlights marzo 2024 Boomerang

BATWHEELS – STUNT “CHIAMIAMOLE BATWHEELS”Tutti i giorni alle 18.05.Prosegue su Boomerang (canale 609 di Sky) un imperdibile appuntamento dedicato ai mitici veicoli di Batwheels.Tutti...