Faretti led da esterno

Che tipo di led scegliere per l'illuminazione esterna

Lampadine led
Lampadine a led

Illuminazione esterna

L’illuminazione esterna è essenziale per creare un’ambiente gradevole e funzionale nel proprio giardino, negli ambienti all’aperto di strutture ricettive turistiche, nonché di sedi lavorative.

I faretti led  da esterno  sono  una buona scelta in termini di rapporto qualità/prezzo rispetto alle vecchie lampade tradizionali.

Nell’illuminazione esterna è sempre più usato il led.

Illuminazione a led.

Loading...

Il led è una tecnologia innovativa. Essa genera la luce utilizzando semiconduttori invece che un filamento o un gas diversamente dalle lampadine tradizionali.

Rispetto alle lampade tradizionali i faretti  a led  presentano molti vantaggi:

  • Consumo in Watt nettamente inferiore con risparmio notevole.
  • La durata di vita media di una luce led  è nettamente superiore (circa 8000 giorni) rispetto ad una lampada a filamento (250 giorni) e di una lampada fluorescente (660 giorni )
  • Le lampade a led emettono una luce adattata all’occhio umano senza emettere radiazioni infrarosse e ultraviolette (non visibili dall’occhio  e nocive per la salute dell’occhio). Questo aumenta l’efficienza luminosa rispetto alle lampade tradizionali. L’efficienza  luminosa è espressa in lumen/watt. I led hanno valori di efficenza luminosa fino a 120 Im/W, le fluorescenti 50 Im/W, 16 Im/W le alogene, 13 Im/W le lampadine ad incandescenza.
  • Assenza di inquinamento nelle emissione di luce, assenti perciò i raggi ultravioletti e infrarossi, i primi nocivi per gli occhi in seguito ad esposizioni protratte nel tempo, gli altri a seguito di una esposizione diretta. Non contiene gas tossici  tipo gli  alogenuri  metallici delle fluorescenti.
  • Nei led il calore generato viene smaltito all’esterno, non si surriscaldano, raggiungendo al massimo 50 gradi, quindi possono stare a contatto anche di legno e plastica senza alterarli.
  • Costi di manutenzione irrisorie.

    Tipi di di faretti a led:

    Tra i faretti  led da esterno, oltre a quelli a 12 volt, che necessitano di impianto a led con commutatore della tensione di 220 Volt in 12 Volt,  esistono led solari che non sono allacciati alla rete elettrica, funzionanti grazie alla luce del sole, per la presenza di pannelli solari.

Da questo si evince che la loro utilizzazione è limitata poiché dipende dalla disponibilità del sole, non funzionando in aree ombrose.

Inoltre il pannello solare rende il led antiestico, i prezzi sono elevati, ed il tempo per il ritorno economico è piuttosto lungo.

Questi vengono usati solo se non è possibile attaccarsi alla rete elettrica, forniscono un’illuminazione esterna poco intensa e nell’arco della notte sempre meno viva.

Le lampade da esterno a 12 volt sono un prezioso aiuto nell’illuminazione degli ambienti. Esistono molte varietà di lampade led, sia nel design che nella funzionalità che consentono di fare una scelta secondo le esigenze.

In commercio se ne trovano per tutti i gusti e tutte le funzioni e secondo la tipologia degli ambienti. Si trovano forme circolari, rotondeggianti, quadrate, rettangolari, di varia dimensione.

La scelta andrà fatta anche secondo la funzione che andranno ad assolvere, come ad esempio quella di segnapassi (con alimentatore standard UE), o la necessità di punti luce dotati di picchetto da inserire nel terreno, o fonti di luce dotate di sistemi di aggancio per le pareti degli spazi esterni.

Inoltre i faretti led da esterno possono essere fissi o orientabili, a seconda delle zone che andremo ad illuminare. Molti sono impermeabili, adatti a stare all’aperto senza rovinarsi.

  • Scegliere un faretto led da 12 V ci  dà quindi:
  • Tutti i vantaggi sommariamente descritti per quanto riguarda la luce led
  • Tutti i vantaggi relativi alla scelta di un faretto led alimentato da corrente a basso voltaggio.

    Buoni motivi per scegliere un faretto led da esterno a 12 Volt:

  • Fattori estetici : utilizzando un punto luce led che abbia una auto alimentazione per mezzo di pannelli solari, la presenza degli stessi risulta certamente antiestetica, specialmente nei luoghi esterni che vogliamo valorizzare con l’illuminazione. Meglio optare per un led a 12 volt.
  • La luminosità è maggiore, rispetto all’utilizzo di una lampadina tradizionale, nonché di un led ad energia solare . Il led solare è influenzabile da troppi fattori; non può essere messo in zone di ombra e neanche in regioni  del nord, ed è comunque sempre dipendente da variazioni stagionali.
  • Risparmio in termine economici con le lampade led a 12 V : la scelta di un led ad energia solare è una scelta costosa che viene ripagata solo a lungo termine, e non ci sono incentivi per ottenere un risparmio. Eventualmente  si potrebbe optare per un impianto fotovoltaico sul tetto dell’abitazione che alimenti tutto l’impianto di illuminazione esterna ed interna , e per il quale esistono incentivi. Leggi, impianti fotovoltaici. Rispetto alle lampade tradizionali il costo di un faretto led da esterno a 12 V è superiore, ma questo è ampiamente ripagato dalla loro durata in termini di vita.
  • Non ultimo la sicurezza: realizzare un impianto a led permette di utilizzare correnti continue a basso voltaggio con alimentazione di 12 V o 24 V, con apparecchi che trasformano la tensione di 220 V in 12 V, indispensabile per l’utilizzo di  lampade all’aperto, riducendosi al minimo i rischi di folgorazione più probabili all’esterno. Inoltre si evita l’inquinamento luminoso dannoso agli occhi (infrarossi ed ultravioletti), ed ambientale, rispetto alle lampade tradizionali,  a causa dell’assenza di gas e sostanze tossiche nei faretti a led.
Potrebbero interessarti anche