Friggitrice ad aria, addio puzza di pesce, grasso ostinato e cattivi odori: usa i trucchi geniali

Friggitrice ad aria pulita e senza odori: ecco il trucco geniale per farla tornare come nuova: è semplicissimo!

La friggitrice ad aria è tra gli elettrodomestici più popolari del momento. Utilizzata in cucina per preparare piatti leggeri e a basso contenuto di grassi è anche molto utile per realizzare ricette in un tempo ridotto rispetto al consueto. Tuttavia usare quotidianamente la friggitrice ad aria costringe a pulirla subito dopo l’uso e questo perchè l’accumulo di grasso può rovinarla e creare dei cattivi odori.

Per pulire al meglio la vostra friggitrice ad aria e in pochi minuti basta seguire un piccolo trucco che è davvero semplice. Per pulire il cestello non occorrono detersivi speciali, bastano acqua e sapone per piatti. Lasciare il pezzo in ammollo in lavandino per circa mezz’ora e poi sciacquarlo e asciugarlo bene. La resistenza può essere lavata sempre con uno straccetto imbevuto di solo acqua e sapone, ma meglio ancora con l’aceto e del succo di limone, naturalmente la friggitrice ad aria va sempre scollegata dalla corrente elettrica. Qui trovate una guida dettagliata per il lavaggio.

- Advertisement -

Friggitrice ad aria che puzza di pesce? Ecco il trucco

Il limone è utile anche per rimuovere il cattivo odore di alcuni pietanze come il pesce: basta spremerlo all’interno del cestello e lasciarlo agire per alcuni minuti.

Non dimenticate di seguire il nostro gruppo Facebook FRIGGITRICE AD ARIA RICETTE dove troverete migliaia di ricette in friggitrice ad aria tutte collaudate. E se invece volete ricevere le ricette Gratis direttamente su whattsapp iscrivetevi al nostro canale QUI. Il nostro GRUPPO TELEGRAM – Il nostro CANALE INSTAGRAM

- Advertisement -

Come evitare il grasso ostinato in friggitrice ad aria?

Nei casi più complicati, quelli in cui la friggitrice ad aria è sporca di grasso occorre maggiore pazienza. Bisogna aggiungere nel cassetto dell’acqua calda con detersivo per piatti e lasciare in ammollo nel lavandino per almeno 30 minuti.

Ecco il trucco per evitare che si formi il grasso ostinato. Per evitare questo inconveniente sarà sufficiente versare 1 tazzina d’acqua all’interno del cestello quando si cucinano alimenti che gocciolano olio, per esempio il pollo con la pelle, le costine di maiale ecc: il rimedio è davvero favoloso!

- Advertisement -

LEGGI ANCHE