Glicemia e rimedi naturali: ecco quali sono

Come contrastare la glicemia in modo naturale

PhotoCredit: Pixabay

La glicemia è la concentrazione di zucchero presente nel sangue, se i livelli però aumentano si rischia di recare un grave danno al nostro organismo con la comparsa del diabete. Per questo è molto importante seguire una dieta e uno stile di vita sano, infatti esistono degli alimenti in grado di abbassare i livelli di glicemia nel sangue in modo del tutto naturale ma che non devono in nessun modo sostituire la terapia farmacologica degli esperti. Vediamo quali sono i rimedi naturali per abbassare la glicemia.

Abbassare la glicemia con la cannella

Secondo un recente studio britannico la cannella ha delle proprietà ipoglicemizzanti e ipotensive ciò significa che mangiare due grammi di cannella durante i pasti riduce l’aumento della glicemia nelle persone di diabete tipo 2 non insulino-dipendente. Quindi la cannella riduce l’assorbimento degli zuccheri.

Mangiare le fibre

Mangiare alimenti ricchi di fibre 50 grammi ogni giorno riduce la glicemia nelle persone con diabete tipo 1 e riduce glicemia, insulina e colesterolo in quelle con diabete di tipo 2. La dose consigliata è di 14 grammi/1000 calorie. Per abbassare la glicemia è possibile mangiare fibre contenute nelle mele, pere e mele cotogne ricche di pectina.

Abbassarla con il tè verde

Il tè verde come sappiamo ha molte proprietà esso ha la capacità di controllare i livelli di glicemia. Ha inoltre ha un’effetto protettivo sulle cellule del pancreas e favorisce il buon funzionamento del meccanismo dell’insulina.

Tenere a bada l’indice glicemico degli alimenti

L’indice glicemico è la capacità di far innalzare la glicemia dopo il consumo. Gli alimenti con basso indice glicemico riescono a tenere sotto controllo i livelli di glicemia ed evitare picchi elevati. Gli alimenti con basso indice glicemico sono ad esempio le farine integrali rispetto a quelle raffinate e la pasta al dente che ha un indice glicemico più basso rispetto a quella cotta.

Dimagrendo

Il sovrappeso contribuisce all’aumento della glicemia e nello specifico il grasso localizzato sulla zona centrale sull’addome. Dimagrire e mantenere il peso forma è uno dei migliori metodi per tenere sotto controllo la glicemia. Lo si può fare con una corretta alimentazione adatta ad abbassare i livelli di glicemia e facendo esercizio fisico con l’aiuto di uno specialista.