Glocalnews ricerca Addetti Social Media e Fotografi Digitali

image

Glocalnews è il festival del giornalismo digitale glocal, organizzato da Varesenews, quotidiano online della provincia di Varese, durate il quale sarà possibile partecipare ad eventi, incontri, confronti, spettacoli, esperienze e workshop.

Un festival come quello di Glocalnews richiede una forte attenzione alla narrazione digitale di tutto quello che accade durante le giornate, online e offline, si è, allora, deciso di formare una squadra di persone che si dedichino interamente allo storytelling del festival sui vari canali social, andando a costituire il Social Media Team ufficiale di Glocalnews.

Loading...

Infatti, per l’edizione del 2015 del festival, gli organizzatori di Glocalnews sono alla ricerca dei componenti del “Social Media Team 2015” che racconteranno attraverso le immagini e la narrazione digitale tutto ciò che succederà durante il festival.

Più nel dettaglio, l’organizzazione del festival è alla ricerca di:

  • 6 social media storyteller;
  • 3 fotografi digitali.

Le caratteristiche richieste ai social media storyteller sono:

  • possesso di una conoscenza minima dei social;
  • possesso di un proprio account su Facebook, Twitter e Instagram.

I social media storyteller durante il festival si occuperanno di raccontare, sui canali social, tutto quello che accade al festival e di realizzare, a fine giornata, gli Storify degli incontri che hanno seguito, in base all’organizzazione concordata a inizio giornata. Devono riuscire a garantire una presenza continuativa da giovedì 19 a sabato 21 (più la domenica mattina) e avere con sé uno smartphone e un portatile personale.

Le caratteristiche richieste ai fotografi digitali sono:

  • possesso di una macchina fotografica semi-professionale o professionale
  • possesso di un proprio account su Facebook, Twitter, Instagram e Flickr.

I fotografi digitali durante il festival si occuperanno di fotografare i momenti e le persone che popoleranno Glocalnews e pubblicheranno, a fine giornata, gli album delle fotografie in base all’organizzazione concordata a inizio giornata. Devono riuscire a garantire una presenza continuativa da giovedì 19 a sabato 21 (più la domenica mattina).

Per ulteriori informazioni e per iscriversi alla selezione cliccare qui

A volte forse ... un po’ sopra le righe, ma questa caratteristica mi permette di adattarmi alle situazioni più varie. Sono Carmela Giordano, ma preferisco essere chiamata Carmen, ormai è tutta la vita che mi presento così e a volte mi sbagliano anche i documenti, ma non fa niente, si correggono. Nel 2001 mi laureo il psicologia presso l’ateneo di Urbino. Il lavoro di tesi mi porta ad avvicinarmi ad un mondo “senza parole” fatto di sensazioni, ad un mondo dove … “non si vede bene che col cuore. L’essenziale è invisibile agli occhi” (da Il piccolo principe). Divento insegnante di massaggio infantile e socia dell’AIMI, Associazione Italiana Massaggio Infantile. Negli anni, conseguo altre certificazioni, perfezionamenti e specializzazioni. Con la tesi di specializzazione, discussa nel novembre del 2008, riesco ad unire le due passioni della vita: il teatro, con lo studio del "Metodo Stanislavskij" e la psicologia, con l’ottica Funzionale. Nel tempo mi sono occupata di tanti ambiti diversi: clinica, formazione, psicodiagnosi, marketing ed organizzazione di eventi, editoria ed altro.