I social nascondono i profili afgani di chi ha collaborato con gli occidentali

Al fine di proteggere i collaboratori, i social stanno nascondendo i loro profili social per evitare un loro eventuale tracciamento

Facebook, LinkedIn  e Clubhouse si stanno muovendo per proteggere gli account dei cittadini afgani per proteggerli dai talebani, in particolar modo gli account di coloro che hanno collaborato con gli occidentali negli ultimi due decenni.

Facebook ha temporaneamente rimosso la possibilità per le persone di visualizzare gli elenchi degli account in Afghanistan. Chi non è amico di questi account non sarà inoltre in grado di vedere i loro post nella cronologia o condividere le foto del loro profilo.

- Advertisement -

LinkedIn ha temporaneamente nascosto le connessioni dei suoi utenti in Afghanistan.

Anche Clubhouse è sulla stessa linea. Il social ha annunciato su Twitter di stare apportando alcune modifiche alle impostazioni sulla privacy per gli utenti in Afghanistan. In particolare, Clubhouse ha deciso di nasconcere la foto profilo e biografia.

- Advertisement -

La preoccupazione è che possano essere usati i profili social per tracciare e risalire a persone che hanno collaborato negli anni.

Francesca Angelica Ereddia
Francesca Angelica Ereddia
Classe 1990, Laureata in Giurisprudenza, siciliana, una passione per la scrittura, la musica e l'arte. Per aspera ad astra, dicevano. Io, nel frattempo, continuo a guardare le stelle.

Highlights marzo 2024 Boomerang

BATWHEELS – STUNT “CHIAMIAMOLE BATWHEELS”Tutti i giorni alle 18.05.Prosegue su Boomerang (canale 609 di Sky) un imperdibile appuntamento dedicato ai mitici veicoli di Batwheels.Tutti...