Il caffè più caro al mondo, indovinate quanto costa

Un caffè pregiato, ecco il prezzo

Solitamente, una tazzina di caffè non è solo una tazzina di caffè, ma costituisce un simbolo per godere di un momento di relax in compagnia degli amici. Tuttavia, può diventare anche una vera e propria esperienza lussuosa, con un prezzo da capogiro. Parliamo del caffè più caro al mondo, una deliziosa tazzina con all’interno il nettare nero che inebrierà tutti i sensi. Il luogo dove potrete gustare il caffè è presso la boutique di Alain Ducasse a Londra. Lo chef è l’unico al mondo che gestisce tre ristoranti ognuno dei quali può vantare tre stelle Michelin. Il caffè proposto dallo chef francese è preparato utilizzando una miscela pregiata proveniente dallo Yemen.

Quanto costa il caffè più caro al mondo

Il suo costo è di 15 sterline (circa 17 euro), si può anche richiedere una versione “più economica” dal costo di 6 sterline (7 euro). Di certo un prezzo comunque lontano da quello dei comuni bar italiani se solo pensiamo che il prezzo base in Italia è attualmente di circa 90 centesimi (serviti al bancone).

- Advertisement -

Leggi anche: 7 curiosità sul caffè che sicuramente vi stupiranno

L’esperienza nella boutique Ducasse

Questo prezzo così esoso è davvero giustificato? Lo chef per preparare le sue varietà di caffè seleziona personalmente i chicchi in giro per il mondo, come quando ha incontrato a Panama, ai piedi di un vulcano, alcuni coltivatori locali in grado di spiegargli e raccontargli l’esperienza del caffè. Ad accompagnare la pregiata bevanda, una madaleine oppure un cioccolatino preparato presso la boutique del cioccolato “Le Chocolat”, sempre di proprietà di Ducasse. 

- Advertisement -

Inoltre, la caffetteria di Ducasse si differenzia da qualsivoglia caffetteria nei dintorni. Oltre a sembrare un antico caffè parigino, con un arredamento particolare e solo 11 posti a sedere, a servire i clienti non ci sono semplici camerieri ma dei veri e propri esperti del caffè, definiti cafelier (sommelier del caffè). 

Le parole dello chef, rivolte a chi comunque storce il naso per tale prezzo, sono: «Come in cucina, la torrefazione è una cottura. Si tratta di un’arte estremamente tecnica in cui occorrono sensibilità e magia. Nulla è lasciato al caso. Io mi rivolgo agli amanti del caffè o ai curiosi: in ogni caso, a chi vuole esplorare dei territori ancora sconosciuti a Londra».