Il mistero del fantasma di Marilyn Monroe

Il mistero del fantasma della diva di Hollywood

Il mistero del fantasma di Marilyn Monroe

Il mistero del fantasma di Marilyn Monroe

La storia che oggi stiamo per raccontarvi ci è narrata da un cantante ed ex opinionista del Grande Fratello, Cristiano Malgioglio. Durante un soggiorno ad Ibiza Malgioglio avrebbe avuto un incontro ravvicinato con il fantasma della bellissima Marilyn Monrore, morta nel 1962. “Ero a Ibiza, ospite nella casa di Marcella Bella, ricavata da un antico hotel che nella prima metà del Novecento era meta di molte star di Hollywood. Mi era stata assegnata la stanza che prende il nome da Marilyn Monroe perché la grande diva aveva a lungo soggiornato lì, al punto che ci sono ancora la sua sedia e il tavolino dove faceva colazione. La luce andava e veniva e c’erano continui sbalzi di tensione elettrica”.

“Io ho aperto la valigia e ho subito riposto le mie cose nell’armadio, innervosendomi perché non riuscivo a trovare una delle mie amatissime spalline, dalle quali sono inseparabile. Il mattino dopo ho preso il phon per asciugarmi il ciuffo e non appena l’ho acceso, il beccuccio è partito come un proiettile ed è andato a infilarsi sotto il bidet… Dove ho ritrovato la spallina perduta” ha spiegato Malgioglio.

Il mistero del fantasma di Marilyn Monroe

Malgioglio non è il primo e né l’unico ad aver incontrato il fantasma della diva. Nell’Hollywood Roosevelt Hotel (Hollywood, Usa) soggiornerebbe il fantasma della Monroe. In vita, infatti, l’attrice era solita frequentare e soggiornare in quest’hotel nella suite 246 e qui ritornerebbe ogni notte. Nella sua stanza i proprietari dell’hotel avevano fatto installare uno specchio che la ritraeva a figura intera. Dal 1984 molte persone raccontarono di scorgere nello specchio il volto sorridente della diva. Inoltre, qualcuno racconta che le telecamere dell’hotel avrebbero ripreso una figura nuotare nell’acqua della piscina. Piscina che l’attrice era solita frequentare anche in vita.

Il fantasma di Marilyn Monroe però sarebbe stato avvistato anche a Roma e non in un posto qualunque ma bensì tra i varchi del Colosseo. Ci sarebbe, persino, qualcuno che giura di averle parlato. La diva si presenterebbe vestita con un abito a fiori elargendo la capitale italiana: “Roma è sempre la città più bella”. 

Altri affermano che la prima apparizione del fantasma di Marilyn Monroe avvenne nei pressi del Westwood Memorial Cemetery dove è sepolta.

Loading...
Roby Contarino
Scrittore, poeta, autore di canzoni, blogger, social media manager. Gestisce un blog personale "Ad esempio a me piace scrivere". Collabora oltre che con Quotidian Post anche con CalcioNow, Spynews e Supernews. Ha pubblicato tre romanzi (Un amore, un destino; Come dentro una Bottiglia; All'ombra dell'ultimo sole". A dicembre uscirà il suo nuovo romanzo "Il Pianista e la bambina: vita sopra le righe".
Potrebbero interessarti anche