Il tuo 5 per mille a Aid4Mada: aiutaci a sostenere il Madagascar!

Come donare la speranza attraverso il 5 per mille

Come ogni anno, in questo periodo si comincia a pensare alla dichiarazione dei redditi e con essa a chi poter destinare il proprio 5 per mille. Pur essendo un diritto che tutti i contribuenti possono esercitare, non tutti sono a conoscenza del grande potere che questa semplice scelta racchiude. Lo sapevi ad esempio che attraverso il 5 per mille puoi contribuire a salvare un’intera popolazione dalla povertà?

È quello che si propone di fare Aid4Mada, onlus italiana attiva da anni con l’obiettivo di favorire la crescita economica e sociale in Madagascar, da sempre uno dei Paesi più poveri a mondo. Con l’aiuto delle donazioni che derivano dai sostenitori, anche attraverso il loro 5 x mille, Aid4Mada lavora per combattere la povertà più estrema nel Sud del Madagascar e per diffondere condizioni di vita più dignitose per i suoi abitanti. Con un obiettivo di fondo: rendere più equo il mondo in cui noi tutti viviamo.  Ebbene, tanto si può fare anche solo devolvendo il proprio 5 per mille!

- Advertisement -

Perciò proviamo a fare un po’ di chiarezza su cos’è il 5 per mille, come funziona questo importante strumento e perché è importante effettuare la scelta di destinazione con consapevolezza.

Cinque per mille: cos’è

Il cinque per mille è una quota dell’imposta IRPEF – ovvero dell’Imposta sul Reddito delle Persone Fisiche – che può essere destinata a favore di associazioni, enti o istituzioni di ricerca scientifica e università, che svolgono attività di interesse sociale.

- Advertisement -

Questa quota rappresenta lo 0,5% del reddito dichiarato dal contribuente: una somma relativamente piccola per chi la devolve ma che, unita alle altre donazioni, può fare la differenza per molte organizzazioni. Anche per chi si occupa di aiutare e sostenere coloro che vivono in condizioni difficili, come nel caso di Aid4Mada ONLUS. Questa associazione italiana senza scopo di lucro dal 2015 si impegna nello sviluppo e nella realizzazione di concreti progetti di cooperazione internazionale, a sostegno delle popolazioni più povere del Madagascar.

Non tutti sanno infatti che quest’isola africana, a cui spesso pensiamo come meta paradisiaca per vacanze da sogno, purtroppo detiene oggi un triste primato: quello di essere la nazione più povera al mondo, a causa di avverse condizioni climatiche che l’hanno portata ad un perenne stato di siccità e carestia. Ecco perché ha bisogno di tutto l’aiuto possibile, anche del tuo!

È fondamentale ricordare che la scelta del 5 x mille è libera e gratuita: al momento della dichiarazione dei redditi si può scegliere o meno di devolvere questa quota e la donazione non comporta alcun costo aggiuntivo per il contribuente, che in ogni caso sarebbe tenuto comunque a pagare l’IRPEF. Infatti il 5 x mille viene trattenuto ugualmente dallo Stato, anche in caso di mancata destinazione.

Alla luce di ciò, risulta chiaro come questa scelta, del tutto spontanea, non costi nulla al contribuente, ma assuma un valore significativo per gli enti che la ricevono. Al contempo è un diritto di ogni cittadino poterla esprimere in modo autonomo e consapevole, per dare il proprio sostegno alla causa in cui crede.

Perché destinare il tuo 5 x 1000 ad Aid4Mada

Scegliere di devolvere il tuo 5 per mille ad Aid4Mada significa diventare parte integrante di un importante cambiamento: quello che questa organizzazione no profit sta attuando nell’area di Tulear, la città più povera dell’intera isola malgascia. Proprio qui, negli ultimi anni Aid4Mada ha dato il via ad una serie di azioni concrete volte ad aiutare le famiglie dell’area, i cui benefici sono visibili ogni giorno: acqua potabile dove prima non c’era, scuola primaria e mensa scolastica per garantire istruzione e pasti ai bambini dei villaggi, orfanotrofio, supporto medico e sanitario, distribuzione di fornelli da cucina per ridurre l’inquinamento atmosferico… e non è ancora finita! Con il 2023 sono partiti due nuovi progetti: la realizzazione di un nuovo centro sportivo dedicato al basket e la costruzione di un nuovo polo dedicato all’infanzia all’interno della scuola gestita dall’associazione a Tulear.

Aid4Mada ha sempre dimostrato di essere impegnata in progetti concreti e di grande impatto per le comunità locali, e di utilizzare in modo trasparente e responsabile i fondi ricevuti.

Come donare la speranza attraverso il 5 per mille

La procedura per poter indirizzare il proprio 5 per mille a un ente specifico è legata alla dichiarazione dei redditi: in ogni modello – 730, Unico o Certificazione Unica – è presente una sezione dedicata, il cui titolo è “Scelta per la destinazione del cinque per mille dell’IRPEF”.

In questa sezione bisogna apporre la propria firma in uno dei riquadri proposti e inserire il codice fiscale dell’ente prescelto. Nel caso di Aid4Mada il riquadro specifico è quello a “Sostegno del volontariato e delle altre organizzazioni non lucrative di utilità sociale…” e il codice fiscale è il 95125770248.

È possibile esprimere una sola preferenza, in quanto lo spazio per inserire il codice fiscale è unico e le categorie sono tra loro alternative.

Destinando la donazione del tuo 5 per mille ad Aid4Mada potrai garantire attivamente il mantenimento e la realizzazione dei nuovi progetti rivolti alla popolazione indigente del Sud del Madagascar, in particolare i bambini con le loro famiglie. Sembra incredibile, ma è proprio così: da un piccolo gesto di consapevolezza fiscale puoi far nascere un grande progetto a scopo umanitario. Unisciti ad Aid4mada e diventa parte attiva del cambiamento… il tuo 5×1000 si trasformerà in 1000 e più sorrisi.

Lorita Russo
Lorita Russo
Social media specialist, Seo Specialist, specializzata in tecnologia, scienza e cucina. Sono un influencer e reviewer, amante della lettura umanistica e dei problemi sociali. Ho un sito di cucina Facili idee e il gruppo Facebook che conta ben 150 mila follower