Influencer evade il fisco, parte delle sue entrate hanno preso il volo per un conto estero

Un influencer del savonese con oltre 400mila followers è accusato di avere evaso il Fisco per omessa dichiarazione di buona parte dei suoi introiti

La Guardia di Finanza di Savona ha ricostruito i movimenti fiscali e finanziari di un noto influencer ligure che vanta oltre 400mila followers. Il soggetto è ampiamente conosciuto e seguito sulle piattaforme Tik Tok, OnlyFans e Instagram.

Le Fiamme Gialle hanno messo sotto la lente d’ingrandimento l’attività svolta dal cittadino in questione nel lasso di tempo 2017 – 2023. Dalle loro indagini è emerso che l’influencer non ha dichiarato al fisco italiano la totalità degli introiti realizzati grazie alla sua attività online. L’ammanco risulta essere di oltre 120mila euro occultati all’Agenzia delle Entrate. Si tratta, infatti, di un’attività svolta in forma continuativa che si configura come lavoro autonomo così come delineato dall’ex articolo 53 T.U.I.R.

- Advertisement -

L’accusa è, quindi, di presentazione di dichiarazioni dei redditi infedeli ai danni del fisco ai fini delle imposte dirette.

Questi grandi numeri sono stati generati dagli utenti (tantissimi), tutti privati cittadini, i quali in questi anni hanno acquistato abbonamenti oppure singoli ‘eventi’ digitali per poter accedere ai contenuti realizzati da detto influencer sulla piattaforma OnlyFans.

- Advertisement -

Per quanto riguarda le entrate provenienti da Tik Tok e Instagram, i compensi si generano in base al numero di visualizzazioni effettuate, ai like ricevuti da chi cerca e guarda questo tipo di ‘performance’.

La Guardia di Finanza è risalita a un conto corrente estero sul quale l’influencer convogliava parte dei suoi ricavi. Al momento, l’ammanco nei confronti del Fisco italiano è stimato, come detto, in circa 120mila euro.