Jovanotti parte a bomba con la nuova “Sabato”

untitled
“Il video di #sabato è pronto. Ore 3.42 di notte. Bomba.” Con questo tweet Jovanotti annuncia il suo ritorno discografico con il lancio del singolo “Sabato” che fa parte del nuovo disco in uscita il 24 febbraio dal titolo Lorenzo 2015 cc.
Con questo pezzo Jovanotti non smentisce la sua italianità nell’accostarsi alla scena musicale elettronica rimanendo fedele ai suoi testi, al contempo immaginifici e impregnati di realtà, di presente.

“Sabato” è un brano coinvolgente, dal sound elettronico morbido che a tratti richiama sonorità gipsy, nel quale si possono riconoscere delle contaminazioni internazionali partendo da Stromae fino ai Gogol Bordello ma con toni decisamente più edulcorati. Sarà un caso ma il video è ambientato proprio in un Luna Park di Novegro, animato dallo scintillio dei colori delle giostre, dagli abiti sgargianti del cantante che si è immedesimato anche in un Tony Manero dei nostri giorni, e dalle 60 persone tra attori e comparse che hanno affollato il set durante le riprese. Ricorrono alcuni archetipi che hanno caratterizzato il viaggio artistico di Jovanotti come la Cadillac che compariva nel testo “Mi fido di te” e ora diventa immagine di un divertimento sui generis.

C’è la BMX che ricorda gli anni ’90 ma anche le peripezie che i giovani di oggi fanno per vivere, e il camper, omaggio alla serie culto “Breaking Bad”. Sempre per rimanere in tema di immagini anche quella dell’album è evocativa, in quanto ricorda la moto che il Jovanotti scanzonato degli esordi adorava come una donna nella canzone “La mia moto”. Per la regia Jovanotti si è attorniato di un gruppo di talenti giovani come Per Younuts! & Lebonski, Niccolò Celaia, Antonio Usbergo e il rapper rivelazione Salmo.
Intanto sono state rivelate le tappe del Tour 2015 Lorenzo negli Stadi che partirà il 20 giugno dallo stadio di Conero di Ancona per poi passare per Milano a San Siro il 25 e 26 giugno, Padova il 30 giugno, Firenze il 4 luglio, Bologna l’8 luglio, Roma il 12 luglio, Messina il 18 luglio, Pescara il 22 luglio, Napoli il 26 luglio e Bari il 30 luglio.

Loading...
Amo scrivere di teatro, estrapolare ogni minimo significato da ciò che l'artista compie sul palco, analizzare le sfumature dei gesti e della mimica per poterla regalare al lettore. "Teatro significa vivere sul serio quello che gli altri, nella vita, recitano male." Eduardo De Filippo