Lagane e Ceci

Ciao a tutti! rieccomi per partire di nuovo insieme per il nostro viaggio nel gusto in una delle nostre splendide regioni italiane, oggi andiamo in BASILICATA siete pronti?

Girovagando in questa bellissima regione ricca di tradizioni e prodotti unici, mi ha incantato un paese caratteristico in provincia di potenza: GUARDIA PERTICARA, un borgo medievale fatto di case, di viuzze e di scale tutte in pietra dove si respira la calma di un tempo, e proprio per la semplicità e la tradizionalità di questo posto la scelta della ricetta di oggi cade su un piatto altrettanto semplice e tradizionale ma assolutamente gustoso!

LAGANE E CECI
(Pappardelle con ceci, aglio, olio e peperoncino)

PER LA PASTA

  • g400 di farina di grano duro
  • acqua e sale

PER IL SUGO

  • g150 di ceci
  • 6 cucchiai di olio eztravergine d’oliva
  • 1 peperoncino piccante
  • prezzemolo tritato(facoltativo)
  • e spicchi di aglio, sale

Mettete a bagno i ceci in acqua fredda per almeno 24 ore,cambiandola dopo le prime 12.
trascorso il tempo indicato eliminate i ceci che galleggiano, sgocciolate gli altri e sciacquateli tenendoli in un colino sotto acqua corrente fredda. Lessateli quindi in pentola a pressione con poca acqua pre 30minuti dal sibilo. Spegnere il fuoco, fate fuoriuscire il vapore, aprite la pentola, salate l’acqua, rimescolate e lasciate riposare per 5 minuti a pentola scoperta.

In un tegame fate imbiondire nell’olio l’aglio, precedentemente sbucciato e privato dell’anima, e il peperoncino, eliminateli, versate nel condimento i ceci ben scolati e fateli insaporire mescolando. Assaggiateli, regolateli di sale se necessario e profumateli col prezzemolo tritato.

Lessate le lagane che avrete preparato con gli ingredienti detti precedentemente, scolatele al dente conditele con il sugo di ceci e servite subito in tavola.

LA TRADIZIONE VUOLE CHE LE LAGANE SIANO FATTE CON FARINA DI GRANO DURO ACQUA E SALE. QUESTO TIPO DI PASTA OLTRE CHE IN BASILICATA LA TROVIAMO NELLA CUCINA PUGLIESE E CALABRESE.

Spero che anche questo viaggetto vi sia piaciuto, vi saluto e BUON APPETITO!!! ciao Maria

Potrebbero interessarti anche

1 commento

  1. Sicuramente un piatto gustosissimo sopratutto per me che adoro il piccante, ma ancora più interessante avendo come contorno una chicca culturale del nostro bel paese. Grazie Maria

Comments are closed.