Le migliori invenzioni 2018

Ogni anno la rivista "Time" evidenzia le migliori invenzioni, sia le più intelligenti che le più divertenti.

La copertina del Time e le 50 migliori invenzioni 2018

Le migliori invenzioni 2018 secondo “Time”

Le migliori invenzioni del 2018 pubblicate dal Time

Ogni anno la rivista “Time” evidenzia le migliori invenzioni, sia le più intelligenti che le più divertenti.

Vediamone insieme 4 tra le 50 citate nella famosa rivista:

 Aira

In cima alla classifica abbiamo “Aira“, un servizio in abbonamento per i non vedenti: questo straordinario apparecchio permette loro, di trasmettere in “live-streaming” ogni giorno, immagini dall’ambiente che lo circonda ad un operatore ricevente, che successivamente fornisce indicazioni per raggiungere un oggetto o un luogo.Grazie a questo sofisticato apparecchio del costo di 99 dollari al mese, una persona con disabilità visive può svolgere molti compiti in serenità e autonomia.

Sheerly Genius

Tra le invenzioni divertenti, troviamo i “Sheerly Genius“, mitici collant a prova di bomba: sviluppati con lo sheertex, (il polimero più resistente al mondo realizzato per i giubbotti antiproiettile), costano circa 100 dollari e secondo l’azienda produttrice, possono resistere fino a 50 anni.

Ecco il video:

 Aimovig
Innovativo farmaco per prevenire l’emicrania, sviluppato dalla casa farmaceutica Novartis e dalla società di biotecnologie Amgen, consiste in un’unica iniezione mensile: negli Stati Uniti il trattamento costerà circa 7000 dollari all’anno, cifra corretta secondo gli esperti  visto il miglioramento alla salute che promette. Aimovig però sembra non essere completamente in grado di eliminare le emicranie, ma potrà solo ridurle del 50%.

 LynQ
Questa invenzione, funziona grazie alla tecnologia Gps ed è sviluppata per ritrovare in particolar modo persone e animali: è pensata per la frequentazione di luoghi molto affollati, per le emergenze in zone senza connessione di rete, o situazioni analoghe . Utilissima per chi ha bambini e frequenta luoghi pubblici: sufficiente che ognuno abbia il suo dispositivo con se.

di Monica Ellini

 

FONTETIME
Monica Ellini
Scrivo articoli in diversi settori di notizie: cronaca, scienza,salute, ambiente, spazio e cosmo, storia, viaggi, arte e archeologia. Eclettica e dedita alla ricerca, lavoro per obbiettivi in modo determinato e organizzato. Esperta di comunicazione e pubbliche relazioni, cerco di trasmettere attraverso lo scritto, concetti chiave e significati. Adotto un informazione consapevole che interessi diverse fasce di pubblico.
Potrebbero interessarti anche